[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

ma i giovani ci sono?



Title: Giovani possibili

edizioni la meridiana

 

Certo! Basta solo vederli!

 

Infatti, sembra che una delle cose più pericolose sia oggi rientrare nella categoria giovani. Eppure l’idea di giovinezza pervade sempre di più la quotidianità. Ma mentre per gli adulti o gli anziani si parla di uno “stile giovanile”, i giovani veri, quelli che per età vivono una fase di crescita come l’adolescenza, finiscono per calamitare etichette e interventi tipici delle condizioni di malattia. I giovani diventano il parafulmine di critiche e talvolta di insofferenze. Sono un problema più che una risorsa, un gap piuttosto che una prospettiva. Diversa l’idea di Luigi Regogliosi , Paola Misesti, Alberto Terzi in

 

Giovani possibili

Adolescenti e nuovo welfare di comunità

(pagg. 144 Euro 14,50)

 

che propongono un salto innovativo e radicale nelle politiche giovanili. Il punto di partenza è una semplice domanda: come i giovani di oggi possono contribuire a costruire un nuovo welfare di comunità? O, detto in altri termini, come togliere ai giovani l’etichetta del disagio e del problema, restituendo loro il ruolo di cittadini attivi? Dal disagio all’agio di un’età attraverso analisi, contributi, ma soprattutto esperienze, maturate prevalentemente nell’ambito del Consorzio Gino Matterelli (CGM), di realtà sparse su tutto il territorio nazionale. Da Nord a Sud, da Est ad Ovest di questa nostraItalia che anagraficamente invecchia, ci sono esperienze già in atto, consolidate o in via di sperimentazione, che fanno largo ai giovani veri: cittadini non di domani ma già dell’oggi.

 

Per i vostri ordini info at lameridiana.it. Sconto del 20% per chi ordina il volume entro il 30 novembre.

Sui giovani e l’adolescenza ricordiamo le nostre collane Partenze …per l’adolescenza e Prove … storie dall’adolescenza. Sconto del 20% sui volumi delle due collane per chi li acquista insieme alla novità.

 

A norma del D.Lgs 196/2003 abbiamo reperito la tua e-mail direttamente da un messaggio che ci avevi precedentemente inviato, su tua esplicita comunicazione, navigando in rete o da un messaggio che ha  reso pubblico il tuo indirizzo di posta elettronica. Sul sito www.lameridiana.it è possibile scaricare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendessi ricevere ulteriori comunicazioni, ti preghiamo di inviare una e-mail a info at lameridiana.it con in oggetto il messaggio: Cancella. Grazie