[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

cs: LEGAMBIENTE ALLA BTS DI GENOVA



Genova, 23 novembre 2006.                                    COMUNICATO STAMPA

COME FARE EDUCAZIONE AMBIENTALE IN ALBERGO?
LEGAMBIENTE HA PRESENTATO ALLA BTS DI GENOVA UNA
PROPOSTA INNOVATIVA DI TURISMO SCOLASTICO DI QUALITA'.

Legambiente ha presentato  l'Ecolabel Legambiente
Turismoa Genova, nel corso della Borsa del
Turismo Scolastico e Giovanile, proponendo una
forte novità per il turismo scolastico: fare
educazione ambientale anche durante il soggiorno
nelle oltre 300 strutture ricettive aderenti
all'iniziativa (con 50.000 posti letto fra Hotel,
camping, agriturismi, B&B e ostelli) che riducono
la quantità di rifiuti, risparmiano acqua ed
energia, servono prodotti biologici; promuovono
l'uso delle bici e dei mezzi pubblici, le visite
ai monumenti e al patrimonio naturale. Solo nel
2005 sono stati risparmiati oltre 350.000 metri
cubi di acqua potabile; circa il 25% dell'energia
per il riscaldamento dell'acqua per la doccia;
quasi 500 tonn. di anidride carbonica con l'uso
delle bici rese disponibili da parte dein gestori
delle strutture. L'esperienza è stata presentata
da Luigi Rambelli, Responsabile Nazionale Turismo
di Legambiente, Raoul Fiordiponti del Settore
Scuola e Formazione dell'Associazione. Tra gli
intervenuti il Presidente del Parco delle 5 terre
Franco Bonanini, Gabriella Pecoraro v.sindaco di
Palazzuolo sul Senio nel Mugello (già definito
come Villaggio Ideale d'Italia); operatori
turistici che hanno già esperienze in questo
campo come rappresentanti di realtà turistiche
che hanno già sperimentato questo modo nuovo di
operare, fra cui: Sanni Mezzasomma, del Centro di
educazione ambientale Panta Rei di Passignano sul
Trasimeno; Anna Maria Pierucci,del gruppo degli
Albergatori della Riviera del Conero, Alberto
Ravaioli di una società che gestisce 4 camping
nella Riviera Romagnola. Ha chiuso i lavori
Sandra Sazzini, Responsabile Internazionale di
Legambiente Turismo. Gli operatori hanno poi
partecipato ai workshop domanda-offerta
organizzato con insegnanti e agenzie
specializzate realizzati in collaborazione con
l'Ente Fieristico di Genova. Legambiente ha ormai
raggiunto un ruolo guida nel campo del turismo
sostenibile in Italia grazie alla esperienza e
alle idee e nuove linee di questo settore
(nell?ambito di VISIT - Iniziativa Volontaria per
il Turismo Sostenibile e con la partecipazione al
progetto Life Sutour per la diffusione delle
buone pratiche di turismo sostenibile).
Istituzioni, enti, associazioni e consorzi
partner di progetto, ed ogni singolo attore
locale partecipante, contribuiscono ad estendere
il concetto di sostenibilità all'interno delle
varie realtà, calandosi in quelle diversità e
specificità che sono la ricchezza dell'Europa e
del nostro paese. Le strutture ricettive e
turistiche che hanno aderito ai progetti locali
con Legambiente Turismo fanno educazione
ambientale anche con la gestione quotidiana.