[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegramma_Ministeri _Blocco_Lavori



RIGASSIFICATORE: TELEGRAMMA MINISTERI PER BLOCCO LAVORI
Dopo la decisione dei Ministri dello Sviluppo Economico e dell'Ambiente di
riaprire, per il rigassificatore di Brindisi, la Conferenza dei Servizi per
un riesame della questione a seguito delle riscontrate violazioni di legge,
il Direttore della Brindisi-LNG Giorgio Battistini ha dichiarato che per il
momento nulla cambia perché non vi è stata alcuna notifica di quanto deciso
ed ha aggiunto: «quelle che tutti conosciamo sono solo le dichiarazioni
pubbliche del Ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio».
Si tratta di dichiarazioni provocatorie ed irrispettose perché la decisione
del Governo è stata oggetto di notizie diffuse da numerosi organi
d'informazioni nazionali e locali. C'è poi nell'esternazione dell'ing.
Battistini un affermazione del tutto inesatta e cioè quella secondo la
quale la notizia sarebbe scaturita solo da semplici dichiarazioni pubbliche
del Ministro dell'Ambiente. Sappia l'ing. Battistini che oltre alle
dichiarazioni di tale Ministro vi è stata una nota ufficiale proveniente
dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (vedasi
<http://www.governo.it/notizie/not_notizia.asp?idno=2526>http://www.governo.it/notizie/not_notizia.asp?idno=2526,
nella quale si afferma che i Ministri dell'Ambiente e dello Sviluppo hanno
varato scelte importanti in merito alla politica energetica, compresa
quella dell'istituzione di un Comitato Interministeriale per la promozione
di una Conferenza nazionale dell'Energia e dell'Ambiente prevista per il
prossimo mese di marzo. Con questa nota sono state annunciate diverse
decisioni riguardanti i rigassificatori, compresa quella relativa al caso
Brindisi che è nota al Direttore della LNG come a tutti i cittadini che
seguono le vicende del nostro Paese.
A fronte di tale inammissibile comportamento da parte della LNG le nostre
associazioni hanno inviato ai Ministri per lo Sviluppo Economico e
dell'Ambiente il seguente telegramma:
A seguito decisione Ministri Sviluppo et Ambiente riapertura Conferenza
Servizi per attivare procedura VIA et consultazione popolazioni interessate
Rigassificatore Brindisi, Direttore Generale BrindisiLNG, Giorgio
Battistini, habet dichiarato che attende notifica di quanto deliberato per
regolare propri comportamenti. Intanto la LNG prosegue lavori preparatori
per costruzione impianto incurante quanto avvenuto come aveva già fatto
sinora nonostante ripetuti annunci di imminente decisione ministeriale.
Tale arrogante atteggiamento di sfida determina vaste e crescenti reazioni
di protesta. Chiediamo perciò urgente notifica decisione ministeriale con
intimazione immediata sospensione lavori.
Brindisi, 29 dicembre 2006
Italia Nostra, Legambiente, WWF, Coldiretti - TerraNostra, Fondazione
"dott. Antonio Di Giulio", Fondazione "Prof. Franco Rubino", A.I.C.S.,
ARCI, Forum ambiente salute e sviluppo, Medicina Democratica, Comitato per
la Tutela dell'Ambiente e della Salute del Cittadino Comitato cittadino
"Mo' Basta!", Comitato Brindisi Porta d'Oriente