[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

CLIMA. "LA NUOVA REPUBBLICA", FANTASCIENZA FORMATO TABLOID.



Comunicato stampa

CLIMA. "LA NUOVA REPUBBLICA", FANTASCIENZA FORMATO TABLOID


L'edizione straordinaria del quotidiano "La Nuova Repubblica", data 16
febbraio 2057, distribuita questa mattina nelle città italiane, è opera
della redazione di Modus vivendi. Uno scherzo che farebbe sorridere Orson
Welles. La cronaca di un futuro lontano cinquant'anni. Il primo esempio di
fantascienza in formato tabloid.

Dietro l'iniziativa voluta dal partito dei Verdi, c'è il contributo della
redazione di Modus vivendi. L'idea è del direttore del mensile, Marco
Gisotti. I testi sono stati realizzati da due giornalisti della redazione,
Marcello Volpato e Gaetano Prisciantelli. La realizzazione è stata affidata
all'agenzia pubblicitaria Art Attack.

Gli italiani che si sono ritrovati tra le mani il finto quotidiano dal
titolo "L'Italia sott'acqua" hanno capito subito che si trattava di uno
scherzo, soprattutto a giudicare dalla foto di apertura, la cima della
Torre di Pisa sommersa fino agli ultimi piani. O, leggendo il giornale
nell'altro verso, il titolo "positivo": "Da oggi il mondo funziona con il
sole - Estratto in Venezuela l'ultimo barile di petrolio".

"Questo giornale - spiega una nota nella parte bassa della prima pagina -
racconta due versioni del futuro, entrambe possibili". La prima, quella
positiva, nella quale l'umanità affronta razionalmente l'emergenza dei
cambiamenti climatici e impiega le risorse razionalmente; la seconda
versione, negativa, in cui la società umana è divisa, non ha il coraggio di
agire e perde l'occasione di realizzare una strategia di uscita dalle
emergenze di oggi.

Notizie inventate, ma fino a un certo punto. I due "futuri possibili" sono
scientificamente fondati sulle proiezioni tracciate dalla comunità
scientifica e dalle principali istituzioni internazionali. In primo luogo,
il Millennium Ecosystem Assessment, presentato nel 2005 dalle Nazioni
unite, nel quale centinaia di scienziati hanno descritto lo stato di salute
del pianeta e le principali sfide ambientali di oggi. Inoltre, l'ultimo
rapporto dell'IPCC, l'Intergovernmental Panel on Climate Change e i
documenti dell'UNCCD, la Convenzione delle Nazioni unite per combattere la
desertificazione, in particolare il contributo dello scienziato italiano
Pietro Laureano, esperto di desertificazione e zone aride.

Al pari dei principali free-press, il quotidiano "La Nuova Repubblica" è
stato distribuito all'ingresso delle  fermate della metropolitana delle
principali città ed è in distribuzione presso i convegni, le feste e le
altre iniziative pubbliche organizzate oggi in Italia dai Verdi in
occasione del secondo anniversario dell'entrata in vigore del Protocollo di
Kyoto.



Il tabloid "La Nuova Repubblica - Edizione 2057" si trova online a questa
pagina:
<http://www.verdi.it/download/larepubblicakyoto.pdf>http://www.verdi.it/download/larepubblicakyoto.pdf


:::

Modus vivendi, via Castelfidardo, 26 - 00185 Roma
tel. + 39 06 99704200    <http://www.modusvivendi.it>www.modusvivendi.it