[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Piccola Rettifica sul Comunicato Stampa emanato il 24-09-07 dal Comitato NOTRIV



Piccola  Rettifica sul Comunicato Stampa  emanato il 24-09-07 dal Comitato
NOTRIV

Pur essendo presente nella Versione originale del Comunicato Stampa di
oggi, una frase  mancava di elementi  che per errore erano scomparsi dalla
versione finale.

 Ce ne scusiamo con i destinatari  e rinviamo la esatta versione del
Comunicato con le piccole Correzioni riportate in colore ROSSO.



- COMUNICATO STAMPA -



MANIFESTAZIONE DEL 22 SETTEMBRE

ORGANIZZATA DALLA FLAI CGIL

A SOSTEGNO DELLA LOTTA CONTRO LE TRIVELLAZIONI GAS PETROLIFERE



Se un sindacato regionale si mobilita per dare solidarietà e sostegno alla
lotta intrapresa già da diverso tempo dal nostro Comitato, ci deve pur
essere un buon motivo.

Se questo sindacato si chiama FLAI CGIL e scendono in piazza anche i
trattori con la bandiera della Coldiretti, 5 sindaci con la fascia
tricolore……. e persino i ragazzi del “Vaffanculo Day” di Peppe Grillo, con
le loro magliette nuove di zecca, freschi del successo ottenuto in questi
giorni dal loro movimento, c’è sicuramente più di una buona ragione, più di
un grave motivo…

Noi del Comitato No Triv, pur continuando la nostra lotta a tutti i
livelli, non avevamo chiesto niente, poiché gia sull’onda del successo di
quella del 17 marzo avevamo indotto, prima 2 assessori regionali e poi lo
stesso Cuffaro, a prendere chiara posizione contro le trivellazioni gas
petrolifere in tutta la Sicilia. Purtroppo alle parole non erano né son
seguiti i fatti, anzi ne era scaturito un colossale inciucio che aveva
tratto in inganno persino Camilleri, che, a fronte della raccolta di firme,
per sua iniziativa, su Repubblica (sono arrivate a circa 200.000!) , si era
visto sventolare nelle mani dello stesso Cuffaro, alla vigilia
dell’apertura della Cattedrale, una chiarissima lettera di rinuncia della
Panther a….nulla e meno di nulla!

E’ per questo che la FLAI regionale, forte dei numeri esposti dal Suo
Segretario nel comizio di sabato, e che noi stessi non conoscevamo, si è
sentita in dovere di intervenire in prima persona al nostro fianco,
chiamando a raccolta altre forze, poiché, come da noi sempre sostenuto,
questa battaglia è trasversale e coinvolge tutti: ad essa è legato il
nostro destino, quello dei nostri giovani e anche di tutta la gente che non
è ancora scesa in piazza con noi.

10.000 addetti, nella nostre zone, nell’agricoltura generica e di qualità
(ciliegino, mandorla, melone cantalupo ecc.), singole aziende con 600/800
addetti, uno sviluppo eccezionale MAI VISTO fino ad oggi nel comparto
agricolo, che supera anche proprio il comparto industriale petrolchimico
(Priolo…)! Questi sono i numeri e le scelte operate dalla gente stessa nel
corso di questi ultimi anni nel nostro territorio. CHE DICONO CHIARAMENTE
IN CHE DIREZIONE ANDARE!

Se a questi numeri fiorentissimi aggiungiamo quelli del turismo (80 Bed &
Breackfast, 25 agriturismi e svariati negozi nella sola Noto…) si capisce
che NON SI VA NÉ SI PUÒ ANDARE NELLA DIREZIONE DEL PETROLIO

- pericolosissima, per le inevitabili né smentibili implicanze di
inquinamento ambientale e per le falde acquifere;

- e senza produzione né di ricchezza né di futuro…Chi arricchirebbero i
profitti del petrolio? Quanti andrebbero a finire nelle tasche dei
cittadini del Val di Noto? ZERO! Quanti dei nostri ragazzi non
emigrerebbero perché troverebbero occupazione nel gas o nel petrolio? ZERO!
Cosa sono e cosa sarebbero le royalties di fronte alla enorme massa di
denaro già investita nel nostro territorio in agricoltura e in turismo e
che sta cominciando a mostrare i frutti economici?

Solo gli stupidi possono credere alle illusioni della ricchezza proveniente
dal petrolio o dal gas!

E’ INUTILE CHE LA PANTHER SI COMPRI PEZZI DI SPAZI PUBBLICITARI DI NBTV E
LANCI INCHIESTE DISCUTIBILI PER RACCATTARE CONSENSI! E’ GIA’ PERDENTE NEI
FATTI! NON C’E’ BISOGNO DI FARE SONDAGGI… LE RISPOSTE SONO GIA’ NEGLI
INVESTIMENTI  FATTI IN AGRICOLTURA E IN TURISMO DAI NETINI, DALLA GENTE DI
MODICA, DI AVOLA, DI ROSOLINI E PACHINO E DI TUTTE LE ALTRE CITTA’ e sono
scritte nel senso di questa importante manifestazione, alla quale potrebbe
seguirne, come anticipato dal Segretario Regionale della stessa FLAI, anche
una NAZIONALE!

CUFFARO SBRIGATI CON GLI ATTI NORMATIVI!!

Noto 22 Settembre 2007
IL COMITATO NO-TRIV





AI SENSI DELLA NORMATIVA SULLA PRIVACY SE NON VOLESSI RICEVERE ULTERIORI
MESSAGGI DI CONTENUTO SIMILE MANDA UNA EMAIL CON  LA SCRITTA "CANCELLAMI DA
MAILING LIST" INDICANDO L'INDIRIZZO DA CANCELLARE E LE TEMATICHE CHE NON
INTERESSANO