[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Manifestazione contro la scuola di caccia di San Floriano - Polcenigo (PN) - 10 novembre 2007



Manifestazione contro la scuola di caccia di San Floriano
10 novembre 2007
10:00 - 16:00
Luogo: Polcenigo (Pn)

Il 10 Novembre 2007, tra le 10.00 e le 16.00
Riprenditi il Parco di San Floriano
Vieni a passeggiare con noi contro la cultura della violenza ci troviamo al
Parco di San Floriano (Polcenigo)

Pordenone, Udine, Trieste, 6 novembre 2007

COMUNICATO STAMPA

LAC, LAV, Animali di Città di Udine, Oipa, Dingo, Oltre la Specie, WWF Sez.
di Pordenone, invitano la società civile disarmata a passeggiare insieme nel
Parco di San Floriano a Polcenigo (PN).

Sabato 10 novembre, dalle ore 10.30 alle ore 16.30, sarà possibile, per
coloro che veramente amano la natura, conoscere come la Provincia di
Pordenone sia stia dedicando con i soldi pubblici a divulgare una cultura di
violenza e di morte, com’è quella venatoria, avendo istituito una scuola di
caccia proprio all’interno di un parco che dovrebbe essere mezzo per creare
o cercare di costruire un corretto rapporto tra l’uomo e la natura.

E non spaccino per scuola faunistica ciò che non è!!
Ecco alcuni esempi:

A San Floriano insegnano ad uccidere le volpi utilizzando la tecnica dei
cani in tana che provoca atroci sofferenze alle stesse e ai loro cuccioli, i
quali finiscono sbranati vivi.
A rimetterci poi, sovente, sono anche i cani.
E tu accetti che questo venga insegnato con i tuoi soldi?

A San Floriano insegnano che la caccia è una Nobile arte. Si, esatto,
proprio con la N maiuscola.
Peccato che in questi anni abbiamo potuto apprezzare i risultati di questa
“nobile arte” anche sugli animali umani con 2 morti e feriti gravi nella
sola provincia di Pordenone.
A pochi passi dal centro di Pordenone, pochi giorni fa, un uomo è stato
colpito alla testa da un cacciatore e ha rischiato la vita. Tranquillo, è
solo un colpo di pennello sbagliato!

Sempre con i tuoi soldi, gli scolari della scuola di caccia se ne andranno a
braccare i cinghiali nell’ Appenino per due week- end.

A San Floriano insegnano ad uccidere le cornacchie perché queste - scrive la
Provincia - sarebbero in grado di far estinguere il fagiano e la starna.
Peccato che il fagiano sia presente nelle nostre campagne in quanto allevato
negli allevamenti intensivi e poi liberato nelle campagne solo per far
divertire i cacciatori. E le starne? La loro assenza è dovuta non certo alle
intelligentissime cornacchie ma alla devastazione dell’ambiente naturale. Ma
la provincia per far cacciare le starne ai cacciatori ha avviato costosi
progetti dagli scarsi risultati, finanziati anch’essi con i soldi pubblici.
E questo è il cerchio che si chiude. Per permettere allo 0,8% della
popolazione di sparacchiare si finanzia, da un parte, la liberazione di
animali da uccidere e, dall’altra, la scuola che insegna ad eliminare i
predatori naturali. Non ti pare scandalosa questa logica?
A San Floriano, sabato prossimo, potrai anche saperne di più sul disegno di
legge, al vaglio del consiglio regionale, che regalerà la fauna selvatica ai
cacciatori, escludendo gli ambientalisti da ogni tipo di decisione; che
istituirà, pure in regione, una scuola di caccia per legge e tante altre
aberranti previsioni che se ne infischiano completamente persino della Carta
e della Corte Costituzionale.

Potrai firmare la petizione per l’abrogazione dell’ art. 842 del cod. civ.
che, ancor oggi, non consente ad un proprietario di un fondo di impedire che
a casa sua si uccida.

Potrai conoscere tante altre tristi vicende legate alla caccia come “i
Cinghialodromi”, veri e propri strumenti di tortura per cinghiali, istituiti
dalla giunta regionale all’unanimità per il divertimento dei cacciatori con
i segugi.

E tanti altri scandali ancora…

Ricordati: TU PAGHI, LUI SPARA!

Gli animali del Friuli Venezia Giulia

Il Delegato LAC Sezione del Friuli Venezia Giulia Alessandro Sperotto
Il Responsabile territoriale LAV Guido Iemmi
Per Oipa Pordenone Francesca Berzaccola
Per Animali di Città di Udine Micol Toffoletti
Per Dingo Franca Valerio
Oltre La Specie
WWF Sez. di  Pordenone

Per Informazione ed Adesioni:
Lega Abolizione Caccia - Friuli Venezia Giulia
EMail: lacfvg at abolizionecaccia.it
Tel/Fax: 3474913282