[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

gaia club news fine genn2008



 

GAIA CLUB NEWS
notizie dall'Ecoistituto del Veneto "Alex Langer"
GENNAIO 2008
vi sembrano interessanti? giratele alle mail dei vostri amici, grazie
 
1. la marcia di 80 Km a piedi  "100MILA PASSI PER LA MONTAGNA E LE SORGENTI"  da Schievenin a Venezia ha già portato i suoi frutti
2. giovedì 31.1 ore 18 al Centro "CITTA'PERTA" di Mestre primo INCONTRO SU "ALIMENTAZIONE E SALUTE" col dott.omeopata Gennaro Muscari
3. AMICO ALBERO difende il Parco di via Pio X a Mestre: prossime iniziative
4. mercoledì 6 febbr.a Silea Assemblea dei Comitati RIFIUTI ZERO di Treviso e Venezia contro i progetti di inceneritori 
5. altre notizie e documenti sui prossimi "Tera e Aqua", "Gaia" e sul nostro sito  www.ecoistituto-italia.org
 
 
1.la marcia di 80 Km a piedi  "100MILA PASSI PER LA MONTAGNA E LE SORGENTI"   da Schievenin a Venezia
   mercoledì 23, in consiglio regionale, ha già portato i suoi frutti:
Dopo la splendida riuscita della due giorni a piedi che ha visto centinaia di persone camminare allegramente per mezzo Veneto, incontrare decine di sindaci, consiglieri e comitati; dopo i favorevoli commenti della stampa e di varie televisioni (Rai tre ha mandato il servizio sulla marcia ben 4 volte: alle 14, 19.30 e 22.30 di domenica 20 e alle 14 di lunedì 21), mercoledì 23 in consiglio regionale abbiamo trovato un coro unanime di consiglieri regionali, di tutti i gruppi politici, che appoggiavano le nostre richieste. Ma la sorpresa più grande è arrivata quando ha preso la parola l'assessore reg. all'ambiente che ha risposta "in diretta" alla richiesta di intervento della giunta dichiarando senza mezzi termini "bloccheremo questo obbrobrio, le miniere non saranno autorizzate".  abbiamo fatto un applauso per segnare l'importanza di questa dichiarazione.  Ora aspettiamo i documenti votati ufficialmente.  Poi non ci resterà che organizzare una festa senza precedenti in Schievenin!
 
2. giovedì 31 gennaio. alle ore 18 al Centro "CITTA'PERTA" di Mestre, in via Col Moschin 20, angolo via Felisati (300 metri dalla stazione Fs) 
    non peredetevi il primo INCONTRO SU "ALIMENTAZIONE E SALUTE" col dott.omeopata Gennaro Muscari Tomaioli.
    Il dott. Muscari (che, tra l'altro, ha partecipato alla marcia nel tratto da Montebelluna a Treviso) è medico omeopata unicista, esercita anche
    all'osp.di mestre e offre questa sua preziosa collaborazione gratuitamente ogni ultimo giovedì del mese.
    Prossimi incontri giovedì 28 febbraio, 27 marzo e 24 aprile. I temi verranno annunciati nei prossimi Gaia club news, su Tera e Aqua e nel sito.
 
3.  AMICO ALBERO continua a difendere il Parco di via Pio X e il (poco) verde di Mestre: iscriviamoci e partecipiamo attivamente.
     L'associazione AmicoAlbero, dopo aver raccolto più di 5200 firme con documento d'identità in difesa del piccolo parco di via Pio X minacciato da
     un condominio di 7 piani, ha fatto una prova generale di incatenamento e salita sugli alberi per impedire che inizino i lavori prima che la
     sovrintendenza ai beni archeologici abbia verificato se lì sotto ci sono i resti delle mura medioevali di mestre e, comunque, prima che l'ex parco
     ponci, oggi asfaltato a parcheggio, ritorni ad essere riforestato come si è impegnato il comune già da mesi.
     Mercoledì 30 dalle 10 appuntamento al mercato di mestre per distribuire migliaia di "lettere aperte" al comune e alla cittadinanza.
     L'associazione si ritrova ogni 2° e 4° mercoledì del mese alle ore 18.30 al centro Città Aperta di via col moschin 20 a mestre. L'iscrizione, con
     una magnifica tessera (vedere per credere) costa 3 euro.      info amicoalbero at gmail.com 
 
4.  Assemblea generale del Coordinamento Comitati RIFIUTI ZERO di Treviso e Venezia mercoledì 6 febbraio a Silea 
     sulle iniziative contro i progetti di inceneritori a Silea e Mogliano.
     Mercoledì 6 febbraio alle ore 21 è convocata, presso il patronato di Silea, l'assemblea generale degli aderenti ai comitati Rifiuti Zero di Treviso
     e Venezia per decidere assieme una serie di iniziative (dibattiti, manifestazioni, feste, fiere, documenti, denuncie, ecc.) da realizzare nei prossimi
     mesi nelle varie città e paesi interessati. Purtroppo i fatti di Napoli hanno ridato un pò di fiato ai maniaci dell'incenerimento, quindi, nonostante lo
     stop sostanziale ottenuto con la votazione in cons.reg. nel 2007 delle due mozioni anti-inceneritori, dobbiamo riprendere forte l'iniziativa,  
     rafforzare la raccolta differenziata spinta e puntare alla riduzione drastica dei rifiuti alla fonte e in generale dei consumi superflui.
 
5. potete trovare altre notizie, avvisi, proposte e documenti:
    - sui prossimi "Tera e Aqua" ( foglio "di battaglia",mensile che si riceve a casa gratis, basta richiederlo, ad es. rispondendo a questa mail,
      inviando nomecognome via cap città tel/fax/mail),
    - su "Gaia"( rivista trimestrale con tantissimi e bellissimi articoli, pubblicata dal nostro ecoistituto e distribuita solo in abbonamento, a 20 euro, in
      tutta Italia, su richiesta inviamo gratuitamente una copia saggio),  
    - sul nostro sito  www.ecoistituto-italia.org