[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

MANIFESTAZIONE 13 FEBBRAIO ROMA



 
 
 
 
 

Rigiro comunicato importante.

Comitato no coke Alto Lazio

 

Carissimi, vi inoltro il volantino ed il relativo comunicato stampa così
come mi è giunto ora da Imma Lascifari, di Brescia, ideatrice ed anima della
iniziativa. Vi prego di diffondere a tutti i vostri contatti .Contiamo sulla
vostra parteciapazione e sia Imma ( 030-48454) che io ( 0573-43734) siamo a
disposizione per ogni chiarimento.
Mi raccomando, tutti a Roma il 13 e spazio alla fantasia per striscioni,
cartelli ecc!
Patrizia Gentilini

COMUNICATO STAMPA

Abbiamo sempre più l’impressione di essere trattati come sudditi invece che
come cittadini:

sempre più amministrazioni pretendono di progettare grandi opere e grandi
impianti che avvelenano l’ambiente con l’immissione di sostanze altamente
tossiche, persistenti, cancerogene e mutagene, senza tenere in alcun conto
il principio di precauzione.

Beni e risorse essenziali per la vita come l’aria, l’acqua, la terra sono
consumate e distrutte senza ritegno, mettendo a rischio non solo la salute
dei cittadini e delle generazioni a venire, ma la possibilità stessa della
vita su questo pianeta.

Di fatto noi elettori veniamo esclusi da una democrazia partecipativa, che
viene enunciata solo a parole: le richieste e le proposte dei cittadini si
scontrano con un muro di gomma da parte delle istituzioni e non è possibile
in questo modo trovare, ai problemi, soluzioni alternative, realistiche e
condivise, che sono sempre possibili.

Proprio questa sordità verso i diritti più elementari dei cittadini ha
portato ad un fiorire di comitati in ogni parte del Paese che non hanno come
scopo la difesa di interessi di parte ma rivendicano unicamente il diritto
alla salute, come sancito dall’art. 32 della Costituzione, diritto che si
può realizzare solo se coniugato al rispetto per l’ ambiente.

La Salute dell’ambiente e la Salute dell’uomo sono infatti indissolubilmente
legate:
il prezzo che stiamo pagando in termini di malattie cronico-degenerative e
che soprattutto pagheranno i nostri figli è già troppo alto!

In difesa dell’ambiente,
della salute
e dei diritti dei cittadini
ci troviamo a ROMA, davanti al Parlamento (Montecitorio) il 13 febbraio 2008
ore 12.45
ed una delegazione sarà ricevuta dal
Presidente della Camera

per fare capire ai parlamentari presenti e futuri che se questi valori non
saranno concretamente rispettati, noi li LICENZIEREMO!

Abbiamo bisogno di aria nuova, di gente nuova, che difenda i BENI COMUNI e
faccia finalmente il BENE DI TUTTI

Riteniamo che la classe politica abbia di fatto, perduto il vero senso del
dovere, il vero senso del sacrificio ed il vero senso della responsabilità,
dimenticandosi di avere l’obbligo, in quanto da noi eletti, di agire per il
bene comune!

Con noi ci saranno in prima fila Padre ALEX ZANOTELLI ed i Medici che si
battono per la PREVENZIONE PRIMARIA

VOGLIAMO DIFENDERE LA SALUTE NOSTRA,
DEI NOSTRI FIGLI E DI CHI VERRA’ DOPO DI NOI,
VOGLIAMO PRESERVARE IL NOSTRO AMBIENTE,
CHE CI E’ STATO AFFIDATO AFFINCHE’ LO CUSTODISSIMO E NON PERCHE’ LO
DISTRUGGESSIMO!

Coordinamento Comitati Ambientalisti Lombardia - Padre Alex Zanotelli -
Coordinamento Medici dell’Alto Lazio per l’Ambiente e la Salute
-Coordinamento dei Comitati di Cittadini dell’Alto Lazio contro il carbone -
Comitato Medici Senza Inceneritore Ivrea - Comitato pro Ambiente Modugno
(BA) - Comitato PALO pro Ambiente (BA) - Coordinamento Comitati e
Associazioni Ambientaliste Grosseto - Comitato Difesa Lago d’Idro e Fiume
Chiese - Decontaminazione Sicilia -I Grilli dell’Etna - I Grilli Megaresi -
I Grilli Aretusei - Gruppo Meet Up Amici di Beppe Grillo di Brescia –
Associazione Ricomincio da Grillo - Coordinamento Dei Comitati Di Difesa
Delle Valli Del Metauro, Cesano e Candigliano (PU)- Associazione Grilli
Treviso – Associazione ALISEI, Silea –Comitati Riuniti Rifiuti Zero di
Treviso e Venezia - Meet Up Amici di Beppe Grillo di Taranto - Comitato
Ferrara Città Sostenibile - Rete Jonica per l’Ambiente - Meet Up Amici di
Beppe Grillo di Roma - La Mia Italia – Comitato promotore dell’Università
popolare della Salute – Tavolo delle Associazioni di Forlì - Amici di Beppe
Grillo Jesi – Taranto Futura - Meet Up Amici di Beppe Grillo di Civitanova
Marche -- Assise della Città di Napoli e del Mezzogiorno d’Italia- Comitato
Ambientale di Casale (PO) - Comitato Emissioni Zero Val di Susa - Ass.ne Il
Riccio (Castrovillari) - Calabrialibre - Rete per la Calabria- Grilli
Altoparlanti - Amici Beppe Grillo Milano – Comitato Cittadinanza Attiva
Ambiente e Legalità (PG-PR-TR-SA-NA) –Movimento per il bene comune
(Grosseto)

Con l’adesione della Pastorale del Creato –Diocesi di Brescia-

Brescia 5 febbraio 2008

Spett. li
Redazioni dei Quotidiani,
Radio e Televisioni

LL.SS.

COMUNICATO STAMPA

Alleghiamo alla presente comunicato stampa relativo alle

DELEGAZIONI DI TUTTI I COMITATI SPONTANEI ITALIANI E CITTADINI COMUNI
A ROMA IL 13 FEBBRAIO 2008 ORE 12,45
AVANTI A MONTECITORIO
MEDICI E CITTADINI IN DIFESA DELLA SALUTE
PER “LICENZIARE IL PARLAMENTO”
….ci sarebbe piaciuto ma lo hanno fatto da soli…..
sarà il primo licenziamento preventivo della storia….

(il ritrovo per tutti è previsto alle ore 12,30 in Piazza Madonna di Loreto,
Roma)

Alleghiamo alla presente comunicato stampa e volantino dell’iniziativa.

Precisiamo tuttavia che, l’idea di indire una manifestazione nazionale è
nata durante il convegno del 24 novembre 2007 “Sani in un mondo malato:
l’incredibile illusione” tenutosi a Brescia. In virtù del fatto che ci sente
veramente abbandonati dai politici -TUTTI e INDISTINTAMENTE – e gli stessi
NULLA FANNO per la difesa della SALUTE.

SULLA SALUTE NON SI SCHERZA: DIFENDIAMO I BENI COMUNI E, AL PRIMO POSTO
METTIAMO LA SALUTE.

Purtrop
po gli eventi degli ultimi giorni, con la caduta del Governo, non
cambia lo stato delle cose. NOI SAREMO LI, a Roma il 13 febbraio, ribadiamo
che sarà il PRIMO LICENZIAMENTO PREVENTIVO della storia……., per chi ci sarà,
per chi verrà, il nostro grido vuole essere un MONITO per tutti:

ORA VOGLIAMO FATTI NON PAROLE
c’eravamo, ci siamo e ci saremo
e vogliamo contare nelle scelte e nelle decisioni che la politica prenderà

Cordiali saluti.

Imma Lascialfari