[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

26 luglio 2008 - Comunicazione di concetti astratti ed attivazione rubrica- Comunicato stampa



Cari amici e colleghi della comunicazione,
non vorrei che qualcuno di voi avesse dimenticato quanto avverrà il 26 luglio 2008 al 
Circolo VV.TT. di Calcata.
Rischiando di ripetermi non posso far a meno di "comunicarvi" che è in corso un 
esperimento ed un'analisi sul valore e metodi della comunicazione, adatta a questa nuova 
era.

Appuntamento h. 17 - al Circolo in via del Fontanile snc.

Portare carta e penna e scarpe da passeggiata, asciugamo e spirito laico, scendiamo giù 
al fiume Treja e prendiamo appunti, scambiandoci messaggi e trucchi sulla comunicazione.
Portare cibo vegetariano che alla fine verrà condiviso fra i presenti.

Ed ora qualche parola sulla comunicazione:
Sono un appassionato di psicostoria, infatti alcuni giorni fa  son venuti a trovarmi 
alcuni amici da Viterbo, ed abbiamo fatto un lungo discorso sull’origine della civiltà 
corrente (patriarcale) e sulla nascita del linguaggio, soprattutto quello scritto, nato 
per esigenze "contabili" nel bacino del Tigri e dell’Eufrate, in Sumeria, dicono alcuni, 
mentre -secondo me e secondo altri psicostorici- nato nella valle dell’Indo e del 
Saraswati, per esigenze di carattere spirituale filosofico. La vetustità dei primi 
scritti, sia pur estremamente sintetici, ritrovati a Moenjo Daro ed Harappa farebbero 
pensere la bilancia verso la mia intuizione, infatti si parla di testi datati oltre 
12.000 anni (più probabilmente 15.000).  C'è poi la datazione cinese basata sulle 
immagini dei trigrammi ed esagrammi che risale ad almeno 5.000 anni a.C. Per quanto 
riguarda i concetti sottili, comunque, certamente erano presenti nel linguaggio umano 
molto prima della scrittura ma trovo esagerata la datazione di 500.000 anni che fanno 
altri psicostorici, non potendo andare più indietro del Sapiens Neanderthalensis e 
Sapiens sapiens (al massimo 250.000 anni). Probabilmente la data più arcaica è riferibile 
alla formazione dei concetti astratti maieutici, ovvero alla prima consapevolezza 
compiuta di sé. 

Vi aspetto il 26 luglio....
Paolo D'Arpini - www.circolovegetarianocalcata.it
--------------------------------------------

qui dabbasso una lettera ricevuta per informarvi dell'attivazione di una rubrica sul sito 
www.spirital.it

-------------------------------
Caro Paolo,
abbiamo inserito il testo nella Pagina Arancio.
Grazie di tutto. Per cortesia, non cerchi di rarefare troppo la mole   dei suoi scritti,  
perché è un bene di cui l'umanità ha bisogno per   crescere e comprendere il valore della 
consapevolezza e della   condivisione.
Un saluto di cuore.
Guido