[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [ecologia] Scadenza Premio Ecologia Laura Conti per tesi di laurea - com. stampa





On 07/29/2008 at 09:01 Ecoistituto wrote:

>ULTIMO MESE PER PARTECIPARE AL
>
>9° PREMIO LAURA CONTI
>
>PER TESI DI LAUREA

>I filoni di ricerca cui si rivolge il premio sono quelli legati
>all'ecologia, nella sua concezione più ampia, dai parchi al turismo
>naturalistico, dalla mobilità intelligente alle energie rinnovabili, dalla
>nonviolenza ai consumi sostenibili.



il tema demografico è ancora taboo!

perfino in un negozio di abbigliamento ho sentito ieri una commessa dire: "basta con 
tutti questi figli!" ed ambientalisti ed ecologi ancora non si occupano di 
sovrappopolazione

mi sembrava fossero parole mie ed invece erano pronunciate da una persona che 
probabilmente non ha mai sentito parlare della questione demografica, appunto causa 
l'omertà ambientalista

la biosfera del pianeta sta letteralmente scoppiando sotto il peso di tutti noi umani e 
voi ancora non vi azzardate a promuovere il tema demografico! a dargli giusto risalto 
così come merita!

anzi ancora nemmeno vi ci avvicinate!

che aspettate che sia la gente comune, cui mi pregio appartenere, ad informarvi dello 
stato di generale degrado, non solo ambientale ma anche sociale, causa sovrappopolazione?


cinquant'anni ci avete fatto perdere!!!

cinquant'anni fa scienza, cultura, sistema di comunicazioni, media: c'era già tutto per 
scatenare una campagna di informazione massiccia sulla questione demografica

ed invece voi ambientalisti/ecologi che avete fatto?

COSA AVETE FATTO???


voi non avete la benché minima fiducia da parte mia

io vi considero anzi un ostacolo all'avanzamento sociale

il motivo è semplice: voi vi dichiarate ecologi, ma davvero lo siete?

la gente comune pensa che se c'è da sapere qualcosa lo verrà a sapere da voi, perché voi 
dite che vi occupate d'ambiente

la gente si fida di voi e non si informa direttamente perché pensa che se c'è da sapere 
qualcosa voi glielo direte

e voi invece che fate? non li informate del problema più grave che ci affligge e che 
riguarda così direttamente le loro, le nostre, le vite di noi tutti


basta, ai miei occhi voi non apparite essere ecologi, altrimenti il tema più importante, 
più pesante, più massiccio che esiste lo avreste affrontato e divulgato già da tempo: 
c'erano tutti i presupposti per farlo in tutta tranquillità!

voi non apparite essere ecologi, ed ho difficoltà anche a considerarvi umani, altrimenti 
non privilegereste questi temi:

>dai parchi al turismo
>naturalistico, dalla mobilità intelligente alle energie rinnovabili, dalla
>nonviolenza ai consumi sostenibili.

mentre il tema demografico rimane nella generale inconsapevolezza

MENTRE LE POPOLAZIONI DEVONO VIVERE SOTTO IL NON CONOSCIUTO PESO DI LORO STESSE!


chi deve informare questa gente? chi ci deve informare della sovrappopolazione?

a chi dobbiamo chiederlo sia fatto? ad un notaio, forse? ad uno stilista? ad un fioraio? 
ad un geometra?

o non dovremmo aspettarci che fossero proprio gli ambientalisti, gli ecologisti a dircelo?

che forse il rapporto tra popolazione e territorio non è assolutamente prioritario su 
tutto il resto?

POPOLAZIONE E TERRITORIO: cos'altro c'è di più importante in ecologia?


e così oggi stanno le cose

se vuoi una buona legge non ti devi rivolgere ad un avvocato

se vuoi una buona pratica religiosa non ti devi rivolgere ad un prete

se vuoi un buon governo non ti devi rivolgere ad un politico

e se vuoi sapere come stanno le cose dell'ambiente e della Terra lascia perdere 
ambientalisti ed ecologi


questa è la mia personale percezione delle cose


danilo d'antonio



http://demografica.hyperlinker.org