[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I primi 2 giorni della Fiera..... (potete anche raccontarli agli amici)



Sensazioni commenti divagazioni  eventi  dei primi 2 giorni della Fiera Arti Creative  2009

 

Inizio chiaramente dal  28 marzo  il primo giorno  al Palazzo Baronale,  con l'inaugurazione dell’esposizione sul tema primaverile a cura di Laura Lucibello, della mostra fotografica sull’agricoltura contadina di Sergio Cecchini e Marco Corradi, e della raccolta di opere retrospettive di e su Alfredo Moraldi. Una giornata molto intensa, soprattutto nella fase preparatoria, poi nel pomeriggio una energia sconosciuta (o ri-conosciuta)  ha fatto sì che le cose andassero per conto loro, senza bisogno di reggere i fili da dietro le quinte,  non mi sono esposto troppo lasciando che ognuno avesse il suo spazio, visto che erano venuti apposta per quello. I dolcetti del forno di Calcata nuova erano buoni e me ne sono imboscato un vassoietto…

 

Ecco un breve commento   fatto da Michela Mezzomo Stucchi: “La giornata di oggi mi è  piaciuta: pranzetto gustoso e conferenza stimolante, sono rimasta fino all'ultimo!  Grazie dell'organizzazione e dell'attento interessamento alle arti visive”. Laura Lucibello di fronte al mio ringraziamento per la sua dedizione alla causa ha risposto: "Non lo faccio per piacer mio ma lo faccio per piacere a Dio".

Ogni relatore alla tavola rotonda sull’arte ed  agricoltura  ha svolto la sua parte, il moderatore Ciro Aurigemma ha saputo giocare con tutti anche se di tanto in tanto gli “eccessi”  di alcuni hanno messo a dura prova la sua equanimità. Un particolare ringraziamento va indirizzato a Luigi Gasperini, per la sua  attenzione e partecipazione attiva ed a Leonello Sestili che è stato molto leggero e di buon cuore,  soprattutto ringrazio l’amico Vittorio Marinelli che ha portato una nota di gioia ed allegrezza con il suo spirito sempre giovane.

………….

Il canto delle foglie

Ascoltami ora, ascoltami bene,  è un breve momento!

Le foglie che parlano… mosse dal vento.

Di loro puoi sentire i discorsi ed i lamenti.

Ma sono altri che comandano: “i venti”!

Però la foglia ricorda, quando è stanca,

si stacca dal suo ramo e più non parla.

Cade pian piano sulla terra

la forza che la spinge

è sempre quella: il vento.

Ma lui di lei ha bisogno perché,

coi suoi suoni, la foglia fa l’accompagnamento.

 

Franco Tonnarini

……………….

 

Il secondo giorno, il 29 marzo,   si è tenuto l’incontro sulle cure naturali, poteri occulti, magia, alchimia…  un appuntamento importante e qui vorrei esprimere il desiderio che  veramente  la "magia" tornasse a vivere nella dimensione del quotidiano. Come moderatore ho provato a risvegliare nel gentile pubblico, seguendo il consiglio di Antonella Pedicelli,   la voglia di sognare, di colorare il loro mondo interiore prendendo questi colori dalla immensa varietà di elementi presenti intorno a loro...  La magia del quotidiano è una specie di risveglio dei sensi, è il con-tatto ritrovato con la dimensione dell'ingenuità, sempre presente in ciascuno di noi! Dare voce alla vita… nulla di più!

 

Per un momento, nel tentativo di ricordare, sento ancora nella mano la nocciolina che Rosalia Scorpiniti ci ha fatto tenere a lungo prima di mangiarla, in modo da assorbirne le vibrazioni e divenire consapevoli della sua essenza  che con l’ingestione  stava per diventare la nostra essenza. La sensazione generale della prova alchemica è stata comunque positiva, la  vitalità ha circolato e tutto sommato l'esperimento, avendo tra l'altro ascoltato il discorso sull’alchimia di Giorgio Vitali, è riuscito.

 

Piacevole l’intervento degli amici giovani di Viterbo che sono venuti apposta  per parlare dei loro nuovi progetti e della buona volontà messa in atto.. in varie forme, questa è stata per me   la partecipazione più gradita. Interessante la  presentazione,  fatta da Cristiano De Amicis, dell’associazione   PR.I.S.M.A. (Progetto Indagini e Studi di Manifestazioni Anomale) che svolge attività investigativa condotta attraverso uso di strumentazione tecnologica ed analogica  ed  un  sito internet  con varie sezioni.  E per concludere abbiamo meditato ascoltando la musica e gli armonici   di Roberto Stanco, Edù Nofri ed Alex Raccis.

 

Presentato anche il numero 0 de “Lo Cargatese”, giornale dell’associazione dei giovani di Calcata, con un interessante articolo-intervista ad un anziano contadino, Corinto, che racconta la sua vita a Calcata…  Ma giovani e vecchi non sono forse la stessa cosa? Non serve  differenziare  ed in ogni caso, come succede a Calcata, talvolta il nuovo è il vecchio ed il vecchio è il nuovo!

 

I traumi dell'infanzia e della giovinezza restano anche se con l'intelligenza e la forza si cerca di superarli. Ma il carattere rimane forgiato  e gli spettri riaffiorano con atteggiamenti che agli occhi dei più appaiono come arroganza, inaffidabilità, superficialità e quant'altro. Ma che importanza ha? In fondo siamo tutti la stessa energia vibrazionale che ha assunto le nostre forme, questo sostanzialmente il senso di quanto condiviso…. ed è per questo che Gesù disse "ama il prossimo tuo come te stesso".

 

Una barzelletta da dietro le quinte:  "Obama, Bin Laden e Berlusconi vengono convocati da Dio. Dio Dice: "Le cose sulla terra non vanno affatto bene,  e voi siete una spina nel fianco.  Se non vi darete una regolata voi ed i vs. popoli  vi  metterò tutti a spalare letame per l'eternità!" Tornati sulla terra tutti e 3 parlano ai rispettivi popoli  tramite conferenza stampa.

Obama: Americani! Ho  una  bella  notizia da darvi e una brutta... la

bella  è  che  Dio esiste -e tutti gli americani esultano-  la seconda è

che  se  non  ci  diamo una regolata  spaleremo letame per l'eternità!  Gli

americani,  come  ovvio,   cercano  di dare il loro  meglio per fare andare

bene le cose.

Bin Laden: Popolo! Ho due notizie brutte da darvi... la prima è che  Maometto non esiste e tutti "nooooooo!"...  la seconda è che se  non  ci  diamo una regolata  ci  toccherà spalare merda per l'eternità!

Ed anche i suoi "fedeli" si adeguano....

Berlusconi: Italiani!!!!!  Ho 2 bellissime notizie da darvi!!!     La prima è che  mio  padre  Vi saluta....  la seconda è che...  ho trovato lavoro per tutti!!!!!!!"

 

Il seguito ai prossimi giorni.

Paolo D’Arpini  

Coordinatore della Fiera
www.circolovegetarianocalcata.it