[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [ecologia] Diario di un incontro "fuori luogo"



D'Arpini, amico mio, ma come si fa a non leggere "fin qui" quando a scrivere sei tu? Sembra di respirare, invece che di leggere, tanto è sanificatore quello che scrivi, Sarà che vivo in una città, (che addirittura amo ... mea culpa mea culpa).. e patisco la mancanza degli alberi felici di essere tali, ma le tue parole di stanotte (ieri sera?? a pancia piena...??) mi hanno illuminato la giornata, che sarebbe già chiara di per se', ma lo sarebbe di piu' se qui davanti non ci fossero che case case case e non foreste o solo aria e foglie, e racconti da ascoltare...

Un abbraccio
geppi