[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Il Giornaletto di Saul del 23 settembre 2009 - Posta, Gandhi, Enzo Marzo, Bullicame, Zambana, Marco Palombo, Roma... e il Soratte



http://saul-arpino.blogspot.com/

Care, cari, 

mi scrive Enzo Marzo: "... ho pubblicato in home page del sito Critica Liberale la 
comunicazione per la manifestazione di Roma del 2 e 4 ottobre 2009, se ti fa piacere puoi 
mettere il mio nome fra gli aderenti.. per la presenza fisica, farò di tutto, ma non ti 
assicuro perche il 3 c'e la manifestazione sulla libertà di stampa e devo organizzare la 
presenza lì di Critica, ma vedrò  di rendere compatibili le cose. Ti ringrazio. 
http://www.criticaliberale.it -"  

Scrive Giovanni Faperdue da Viterbo: "Qualcuno nell'ombra... Cari membri, la Prima Festa 
del Bullicame ha infastidito "qualcuno". Infatti il mercoledì successivo all'evento, il 
livello della "callara" si è abbassato improvvisamente di ben 50 centimetri. "Qualcuno" 
ci vuole dimostrare che può metterci nelle condizioni di non avere più quelle belle 
pozze. "Qualcuno" non vuole che ci sia il mare di Viterbo gratuito per tutti. "Qualcuno 
pensa che noi tutti non abbiamo diritto a quelle pozze che sono state dei nostri padri, 
dei nostri nonni e di tanti viterbesi da sempre, e non solo. Aderiamo al gruppo e 
facciamo aderire, la nostra battaglia è appena cominciata. Intanto le pozze sono 
alimentate da un filo d'acqua che non è sufficiente. Vi farò conoscere le iniziative che 
prenderemo. Cari saluti"

Sul sito del Circolo vegetariano ho inserito un pensiero, ed una mia memoria personale, 
sul messaggio del Mahatma Gandhi... la sua festa ricorre il 2 ottobre 2009 e noi siamo a 
Roma apposta a festeggiarlo:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/09/22/discorso-su-gandhi-e-su-san-francesco-2-e-4-ottobre-2009-commemorazione-dell%e2%80%99apostolo-indiano-del-vegetarismo-e-della-non-violenza-e-dell%e2%80%99italiano-amante-della-natura-e-dello-s/

Ancora nel sito del Circolo, nella categoria Lunario, ho pubblicato la spiegazione 
dell'esagramma Kuan che rappressenta la qualità del tempo da oggi sino al 22 ottobre, 
questa è la stagione della Bilancia e del Cane:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/09/22/i-ching-mensile-%e2%80%93-esagramma-kuan-la-contemplazione-dal-23-settembre-al-22-ottobre/

Ci informa Marco Palombo: "E' stato attivato il sito per preparare tutti insieme la 
manifestazione del 17 ottobre 2009 contro il razzismo, hanno già aderito moltissime 
associazioni, partiti, sindacati, comitati. Possono aderire anche singoli.  Questo mese 
di ottobre si preannuncia "ricco" di mobilitazioni nazionali e vertenze su tutto il 
territorio italiano. Dal 3 ottobre quando sono previste la manifestazione dei precari 
della scuola e la manifestazione sull'informazione (alla quale vedremo come si riuscirà 
ad unire un pronunciamento contro le guerre), alla manifestazione antirazzista del 17 
ottobre allo sciopero dei metalmeccanici del 9 allo sciopero generale dei sindacati di 
base del 23 ottobre.  http://www.17ottobreantirazzista.org/ -" 


Nel blog "Altra Calcata ... altro mondo" c'è un articolo su Zambana della serie "Comuni 
d'Italia" proposta da Antonella Pedicelli, con ricette sugli asparagi:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/

Corrispondenza dell'ultima ora. Mi scrive William di Avventura Soratte:
"Caro Paolo, purtroppo, come già preannunciato durante l'incontro di sabato scorso, 
confermo la mia impossibilità a partecipare alla giornata conclusiva della manifestazione 
'In vista del Soratte', prevista per domenica 27 settembre 2009: sarò fuori Sant'Oreste. 
Questo, ovviamente, non comprometterà affatto il programma: ho già delegato due ragazzi 
della nostra associazione, che vi supporteranno sui sentieri naturalistici e faranno 
accoglienza, assieme a qualche altro giovane, presso l'eremo di San Silvestro, sulla 
vetta. Pietro e Danilo, questi i loro nomi, nonostante l'età sono molto intraprendenti: 
sono convinto che saranno all'altezza della situazione. Ho dato loro tutte le 
informazioni necessarie: ore 10.30 davanti al Palazzo Caccia-Canali di Sant'Oreste. 
Noi continueremo a diffondere il programma tramite la nostra mailing-list e rinnoviamo 
l'invito a portare tutti coloro che possono essere interessati a questa escursione 
guidata. Augurandoti un'ottima giornata, ti mando un abbraccio direttamente dalla 
Montagna Sacra, nella speranza che tu possa girarlo anche agli altri amici che ho avuto 
il piacere di conoscere".

Mia risposta: "Grazie William, considero questo tuo messaggio come un degno intervento 
per la giornata conclusiva di "In Vista del Soratte". La tua presenza spirituale non  
mancherà e sono sicuro che i tuoi giovani amici sapranno svolgere il compito con tutto 
l'amore e la dedizione che tu stesso avresti dato... Il Sacro Monte dedicato al Sole 
incontrerà la pianura dedicata alla Terra"

Leggete il programma pubblicato sul sito del Circolo Vegetariano:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/09/22/sant%e2%80%99oreste-27-settembre-2009-chiusura-della-prima-edizione-%e2%80%9cin-vista-del-soratte%e2%80%9d-%e2%80%93-passeggiata-mattutina-all%e2%80%99eremo-picnic-a-pranzo-tavola-rotonda/
 


Abbiamo finito? Pare di sì e vi saluto con affetto ringraziandovi per l'attenzione sin 
qui prestata. Vostro Saul/Paolo

................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

La rana schiacciata

C'era una volta un monaco che credeva nella disciplina e che si era attenuto ai precetti 
per tutta la vita.
Mentre stava camminando di notte, calpestò qualcosa che sembrò lamentarsi e immaginò che 
fosse una rana, una mamma rana piena di uova. Mortificato al pensiero di aver ucciso una 
rana incinta, quando quella notte il monaco andò a dormire, sognò di essere assalito da 
centinaia di rane che pretendevano la sua vita. Era assolutamente terrorizzato. Venuto il 
mattino, il monaco andò a cercare la rana che aveva schiacciato e trovò che invece era 
soltanto una melanzana troppo matura. In quel preciso momento le incertezze del monaco 
cessarono di colpo: rendendosi conto che non c'è nulla di concreto nel mondo, per la 
prima volta fu davvero in grado di mettere questo concetto in pratica nella vita.

Storia Zen