[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Locandina-invito Roma 2/4 ottobre 2009 - E presentazione di Laura Lucibello - Comunicazione culturale



Cari amici, in allegato potete vedere (e stamparvi) la locandina/invito per la 
manifestazione "Ecologia profonda, alimentazione naturale e spiritualità senza frontiere" 
che si tiene a Roma  il 2 ed il 4 ottobre 2009. 

Se qualcuno di voi desiderasse avere alcuni inviti in cartoncino può richiederli a Laura 
Lucibello 333.5994451
oppure email: info.apai at virgilio.it

Qui di seguito inserisco la presentazione scritta dalla stessa Laura Lucibello e che 
potete anche leggere in link:

http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/09/24/roma-2-e-4-ottobre-2009-presentazione-di-laura-lucibello-per-la-manifestazione-%e2%80%9cecologia-profonda-alimentazione-naturale-spiritualita-senza-frontiere%e2%80%9d-arancera-di-san-sisto/

Vi prego di divulgare l'informazione in tutti i modi e vi aspetto  all'Arancera di San 
Sisto il 2 ed il 4 ottobre 2009, vostro affezionato Paolo D'Arpini
...................

Testo di Laura e programma:

Un astronomo che stava visitando il canòn del Colca sentì parlare di Thomàs Laura, un 
astronomo andino. Il visitatore dopo averlo incontrato gli chiese se poteva insegnargli a 
conoscere i nomi andini delle Costellazioni del cielo.

Prima di rispondere, Tomàs gli rivolse alcune domande: “Cos’è la Terra per te? Ascolti, 
quando la Terra ti parla? Qual è il punto di maggior forza di questo pianeta? Cos’è che 
unisce l’uomo alla Terra?”.
Le risposte dell’astronomo in visita non sembrarono soddisfacenti a Tomàs Laura, per cui 
aggiunse: “Come pretendi di conoscere il linguaggio dei cieli, se non conosci il 
linguaggio della Terra? Prima impara gli insegnamenti della Terra sulla quale poggiano i 
tuoi piedi e poi ti insegnerò i nomi delle costellazioni e i messaggi del Cosmo. Solo i 
pazzi e gli stolti vogliono imparare prima quello che è lontano, senza conoscere ciò che 
è vicino”. (tratto da “Negli occhi dello sciamano” )

e ancora :

Nella donna è racchiuso il destino dell’umanità; è lei la modellatrice della razza umana, 
la creatrice.
La donna incarna l’amore ed è la messaggera della Pachamama, la nostra Madre divina che 
ama ogni cosa. La donna è il canale della vita governato da leggi impercettibili, mosse 
dall’amore, al quale successivamente accedono anche gli uomini.

“Figlia mia, oltre a sapere che sei una donna molto potente, dovrai dedicarti anche a 
cercare nel tuo cuore il cammino che ti condurrà alla Pachamama. Il mistero 
dell’esistenza è il mistero della tua stessa anima.

E’ per questo che per conoscerti dovrai avventurarti nel tuo mondo interiore, penetrare 
in quella zona sconosciuta del tuo essere nella quale ritroverai la tua anima. Solo così, 
nella parte più profonda del tuo essere incontrerai il tuo tempio.

Solo così potrai apportare il tuo contributo alla realizzazione della profezia secondo la 
quale in questo ciclo cosmico il risveglio del femminile permetterà di risanare le ferite 
inferte a Madre Natura”. (tratto da: capitolo XII La Profezia della Curandera).

Partendo da questi assunti si sviluppa il perenne dibattito tra identità e differenze 
nelle società, quesiti profondi su cui le arti si interrogano. Sono gli stessi “perché” 
che la scienza si è posta e si pone da sempre, a partire da una coscienza e da una 
visione che mette in gioco il linguaggio, la comunicazione, lo spirito.

Così lo sguardo d’artista non si sottrae alle sfide  usandole con creatività, aspira a 
interrogarsi sui meccanismi “segreti” dei saperi, sulle loro modalità di sperimentazione 
e di confronto con l’immaginario comune, con il prodursi e trasmettersi delle emozioni e 
dei linguaggi ad esse connessi nella produzione e nella fruizione.

Una ricerca sulla cui base generazioni di artisti e ricercatori costruiscono risposte, 
elaborano soluzioni,  alfabeti da condividere o imporre, codici da disvelare o secretare, 
secondo desideri, o in base a bisogni sociali e spirituali.

L’arte, la comunicazione e la scienza come sistemi, non di rado artificiosamente 
contrapposti, più spesso connessi, a volte distanti, ma solo apparentemente, nei 
linguaggi e nella divulgazione, sempre di fronte a domande comuni con risposte e 
procedure in realtà più vicine di quanto si creda.

Sono infatti, la scienza autentica e l’arte viva e vera, sistemi che, come nessun altro, 
coniugano laicità e spiritualità, anima e ingegno, espressione e rappresentazione, 
pratica sperimentale e ricerca pura.

Ed è con questo spirito che  gli artisti ed i relatori qui  convenuti hanno raccolto la 
sfida nell’affrontare, con coraggio e determinazione,  i temi  della ecologia profonda, 
della alimentazione naturale e della spiritualità senza frontiere, oggi così fortemente 
sentiti, nella speranza che questo nostro passaggio accenda una scintilla di intuizione.

Perché l’importanza dell”intuizione, come ci dice Henri Bergson (1859-1941), 
filosofo-chimico e biologo, è tutta da riscoprire: l’intuizione va posta al di sopra 
della ragione intelligente, in quanto, non risentendo della rigidità del pensiero 
razionale (la rigidità della materia), è la via più genuina e istintivamente umana alla 
soluzione di ogni problema (in quanto connessa alle qualità dello spirito).

Laura Lucibello





Programma Generale:

Attenzione il presente programma  sostituisce  quello  annunciato dal 3 all’11 ottobre,  
sia nella durata che negli eventi.

APAI e Circolo Vegetariano VV.TT. organizzano, con il Patrocinio del Comune di Roma – 
Assessorato alla Cultura – la manifestazione “Ecologia profonda, alimentazione naturale e 
spiritualità senza frontiere” che si tiene dal 2 al 4 ottobre 2009 presso l’Arancera 
delle Serre di S.Sisto – Via Valle delle Camene 14 (strada a senso unico si prende da 
Terme di Caracolla), Roma.

Le date:

Il 2 ottobre ricorre la festa internazionale della non violenza e della nascita di Gandhi.

Il 4 ottobre ricorre la festa nazionale del patrono d’Italia San Francesco d’Assisi.



2 ottobre :

h 16,00 Conferenza stampa con invito dell’Assessore Umberto Croppi. A seguire 
inaugurazione della mostra sul tema “Ecologia profonda, alimentazione naturale, 
spiritualità senza frontiere”.

h 16.30 Presentazione della manifestazione, a cura degli organizzatori, Laura Lucibello 
(APAI) e Paolo D’Arpini (Circolo Vegetariano VV.TT.) e delle Istituzioni patrocinanti.

h. 17.00 Introduzione agli argomenti trattati della giornalista e scrittrice Marinella 
Correggia.

h. 17.15 Documentario su Gandhi e Mandela di Bettina Corke.

h. 17.30 Poesie e saluto a cura del decano vegetariano d’Italia, il regista Edoardo 
Torricella.

h. 18.00 Concerto di musica spirituale in onore di Gandhi “Vrindavan”.

h. 18.30 Prasad e piccolo rinfresco vegetariano.



3 ottobre :

La mostra d’arte sul tema della “Ecologia profonda, alimentazione naturale, spiritualità 
senza frontiere” permane all’interno dell’Arancera per la cena di beneficenza organizzata 
dall’Onlus Alfredo Agrò per la cura  dei malati di leucemia tramite una lotteria per la 
quale Apai offre un’opera.

4 ottobre :

h 10.30 – Inizio della Tavola rotonda sul tema “Ecologia profonda, alimentazione 
naturale, spiritualità senza frontiere” – interventi a rotazione.

h. 13.00 – Pausa pranzo vegetariano in cui ognuno porta qualcosa, e performances di danza 
e musica  indiana.

h. 15.00 – Continua la Tavola Rotonda  con interventi intercalati da musica, poesie e 
documentari brevi.

h 19.00 – Chiusura dei lavori e della mostra e piccolo rinfresco finale.

Aderenti e interventi previsti alla Tavola Rotonda del 4 ottobre 2009:

AAM Terra Nuova – Rivista dell’Italia Naturale, Direttore Mimmo Tringale * AVI – 
(Ass.Vegetariana Italiana), Responsabile Ecologia Ciro Aurigemma  *  Rete Bioregionale – 
Etain Addey, Stefano Panzarasa, Fulvio Di Dio, Jacqueline Fassero, Chiara D’Ottavi * 
European Consumers, Presidente Vittorio Marinelli  * Movimento per l’Etica Universale, 
Presidente Franco Libero Manco  * Amici della Sabina e Mondo Sabino, Direttore Gianfranco 
Paris  * Lega Abolizione Caccia, Presidente Carlo Consiglio  * Cooperativa Editoriale Le 
Due Città, Direttore Antonello Palieri * Associazione per lo studio della cultura Vedica 
VEDIC * Aurelio Rizzacasa, Docente di filosofia all’Università di Perugia  *  Fabio 
Caporali, Docente di ecologia all’Università di Viterbo * Edoardo Torricella, Regista 
della Compagnia Teatrale Il Gruppo * Alberto Mengoni, Istruttore Centro Zen Nirvana * 
Bettina Corke, Regista-scrittrice  * Accademia Europea, Presidente Carlo Carli * Antonio 
Piacentini, Edizioni Il Punto d’Incontro di Vicenza * Manuel Olivares, Scrittore su 
comunità, comuni ed ecovillaggi * Nico Valerio, Scrittore scientifico, esperto di 
alimentazione naturale * Giorgio Vitali, Chimico, Infoquadri * Michele Trimarchi, 
Psicologo, Presidente ISN international society of  neuropsychophysiology  * Giuseppe 
Altieri, Agroecologo * Maura Beltrame, Documentarista * Vivere con gioia, Sani con gusto, 
Roma salute, Luce sorgente, Equilos – lifewaves. Attività per un vivere armonico * 
Gianluca Iacuvelle, YMCA * Enzo Marzo, Critica Liberale * Luca Bellincioni, Ambiente e 
Paesaggio

Artisti partecipanti alla mostra:

Vincenzo Illiano

Luciano Laffi (Ass.Senza spazio né  tempo)

Laura Lucibello

Elena Lugovska

Michela Mezzomo Stucchi

Sofia Minkova

Valeria Pretazzoli

Maria Caterina Princi

Giuseppe Salvatore

Rosalia Scorpiniti

Maria Teresa Serra


Web:

www.circolovegetarianocalcata.it

www.apai.forumfree.net



Info. sulla Mostra d’Arte: info.apai at virgilio.it – 333.5994451

Info. sui Programmi: circolo.vegetariano at libero.it - 0761/587200





Manifesto programmatico:

http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/03/29/deep-ecology-and-lay-spirituality-as-an-answer-to-the-evolution-of-our-urbanized-society-ecologia-profonda-e-spiritualita-laica-come-risposta-evolutiva-per-la-nostra-societa-urbanizzata/



Altro discorso sulla spiritualità naturale di San Francesco:

http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/09/22/discorso-su-san-francesco-scaletta-delle-presenze-ed-elenco-degli-artisti-partecipanti-alla-manifestazione-di-roma-del-2-e-4-ottobre-2009-ecologia-profonda-alimentazione-naturale-spirituali/



Altro discorso sulla non violenza di  Gandhi:

http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/09/22/discorso-su-gandhi-e-su-san-francesco-2-e-4-ottobre-2009-commemorazione-dell%e2%80%99apostolo-indiano-del-vegetarismo-e-della-non-violenza-e-dell%e2%80%99italiano-amante-della-natura-e-dello-s/





Allegato Rimosso
Allegato Rimosso