[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Il Giornaletto di Saul del 28 ottobre 2009 - Piccolo Principe, Primarie del PDL, grembo materno, ombre rosse, neuropsicofisiologia, picnic a Calcata....



http://saul-arpino.blogspot.com/2009/10/il-giornaletto-di-saul-del-28-ottobre.html
 
Il Giornaletto di Saul del 28 ottobre 2009 - Piccolo Principe, Primarie del PDL, grembo 
materno, ombre rosse, neuropsicofisiologia, picnic a Calcata 
 
Care, cari,

ci siamo quasi, domani è il 29 ottobre 2009, mentre Saturno entra in Bilancia arriva 
Mette Kirkegaard al Circolo Vegetariano di Calcata e facciamo una bella rimpatriata.... 
durante tutta la giornata ci saranno musica e canti danesi.. infatti il 29 ottobre è il 
giorno della musica mondiale danese. Vi aspetto! Qui di seguito il programma in italiano 
della giornata:
h. 14.00 Pic nic in giardino, ognuno porta qualcosa di vegetariano, musica all'aperto 
sotto la mole scultorea di Calcata.
h. 15.30 - Canzoni nel Tempio della Spiritualità Laica in una grotta. dedicata al Grembo 
Materno della Terra sui miti del femminino sacro.
h. 16.00 - Musiche danesi ed inglesi in Piazza Umberto I°
h. 20.00 - Concerto al Granarone Via di Porta Segreta
Info: circolo.vegetariano at libero.it - Tel. 0761/587200

Scrive Ilaria: "..Per quanto riguarda l’acqua ed i suoi cristalli...
http://www.masaru-emoto.net/english/e_ome_home.html - Il primo ad avere fatto questi 
studi..."

Scrive Zeno Gobetti: "A Padova si è tenuta ieri 27 ottobre una conferenza stampa del PD 
veneto per l'istituzione dell'Ape sul tema "Trasparenza amministrativa e informazione ai 
cittadini" che sono i capisaldi della politica del centro sinistra in Veneto. Al via una 
proposta di legge regionale per l'anagrafe pubblica degli eletti ed i conseguenti 
riflessi nelle delibere dei comuni amministrati dalla coalizione"

Scrive Umberto Cinalli: "Vi invito all'ASSEMBLEA PUBBLICA del 28 ottobre 2009, ore 17.30 
- Sala conferenze della Provincia di Viterbo. Molti i temi ed importanti le decisioni da 
prendere, in un momento delicato per la politica e l'economia locale e nazionale. La 
Tuscia ha priorità e occasioni da non perdere: gli investimenti in ambiti come le energie 
rinnovabili e l’agricoltura biologica, il reddito di cittadinanza, la riqualificazione 
dei settori produttivi, il miglioramento dei servizi. Ma occorre fare proposte funzionali 
e coerenti...."

Scrive Enrico Del Vescovo: "Cari tutti, vi invito a partecipare alla 
presentazione/dibattito del film "Le ombre rosse" del regista Citto Maselli, che sarà 
proiettato nell'ambito della manifestazione "Cortintesta". Il film rappresenta una 
metafora in piccolo della crisi della sinistra in Italia. La trama narra le vicissitudini 
dell'immaginario centro giovanile "cambiare il mondo", animato da notevoli ideali ed 
aspettative, indagando sui meccanismi psicologici che intervengono nei rapporti della 
vita di gruppo, tra speranze e contraddizioni, tra dibattiti e tentativi di riflessioni 
ideologiche, tra iniziative, progetti, slanci di umanità, suggestioni e contatti con 
intellettuali, fino all'epilogo drammatico. SABATO 7 novembre ore 18:00 - "Spazio Zip" 
Via Mamiani 6 - Frascati (RM)- Ore 19:30 : dibattito con il regista Citto Maselli, a cura 
di Enrico Del Vescovo, ingresso libero. Info 3331135131"

Nel sito del Circolo Vegetariano ho inserito il discorso di Michele Trimarchi sulla 
neuropsicofisiologia, che si terrà nell'ultimo appuntamento del Ciclo della Vita, l'8 
novembre 2009 a Calcata:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/10/27/calcata-8-novembre-2009-incontro-finale-del-ciclo-della-vita-dedicato-alla-neuropsicofisiologia-e-al-discorso-della-vita-oltre-la-vita/

Nel blog "Altra Calcata... altro mondo" potete leggere una commento aperto che ho scritto 
al direttore de La Tua Voce, Michele Bonatesta, in merito alla mancata visita di 
Gianfranco Fini a Viterbo, anche immaginando per chi voteremmo se il PDL facesse le 
primarie...?:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2009/10/gianfranco-fini-abbocca-o-non-abbocca.html

Anche stavolta passo e chiudo, vostro affezionato Saul/Paolo
 
...............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Il piccolo principe, arrivato sulla Terra, fu molto sorpreso di non vedere nessuno. Aveva 
già paura di essersi sbagliato di pianeta, quando un anello del colore della luna si 
mosse nella sabbia.
"Buona notte", disse il piccolo principe a buon conto.
"Buona notte", disse il serpente.
"Su quale pianeta sono sceso?" domando' il piccolo principe.
"Sulla Terra, in Africa", rispose il serpente.
"Ah!.. Ma non c'é nessuno sulla Terra?"
"Qui é un deserto. Non c'é nessuno nei deserti. La Terra é grande", disse il serpente.
Il piccolo principe sedette su una pietra e alzò gli occhi verso il cielo:
"Mi domando", disse, "se le stelle sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare 
la sua. Guarda il mio pianeta, é proprio sopra di noi... Ma come é lontano!"
"E' bello", disse il serpente, "ma che cosa sei venuto a fare qui?"
"Ho avuto delle difficoltà con un fiore", disse il piccolo principe.
"Ah!" fece il serpente.
E rimasero in silenzio.
"Dove sono gli uomini?" riprese dopo un po' il piccolo principe. "Si é un po' soli nel 
deserto..."
"Si é soli anche con gli uomini", disse il serpente.
Il piccolo principe lo guardò a lungo.
"Sei un buffo animale", gli disse alla fine, "sottile come un dito!..."
"Ma sono più potente di un dito di un re", disse il serpente.

Antoine de Saint-Exupéry