[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Osservatorio settimanale sulle tendenze della questione energetica. N.7



Osservatorio settimanale sulle tendenze della questione energetica. N.7
 

Petrolio

Serie settimanale del prezzo in $ al barile.

          18/6                   19/6                                  25/6                           26/6

         76.28                  76.85                               76.18                          78.25

Prezzo stabile con punte fino a 79 $ a inizio e 78.40 $ a fine settimana.Sempre grossi problemi nel Golfo del Messico. La fuoriuscita di greggio provoca conseguenze chimiche allarmanti (per ulteriori informazioni consultare il blog Petrolio di Debora Billi). Un tribunale boccia la moratoria sulle trivellazioni di Obama, ma la questione e' tutt'altro che semplice, tutt'altro che conclusa.

 

Altri indicatori economici            12/6                            19/6                                 26/6

Cambio euro/dollaro            1 E = 1,213 $                1 E = 1,237 $                      1 E = 1,237

Indice Mib Milano                   19880                            20752                             19961

Nella scorsa settimana gli indici erano migliorati ma senza motivi validi. L'aspettativa sulla congiuntura economica e' sempre al ribasso ,nonostante le minimizzazioni. In Europa si gioca in questi mesi una partita cruciale, ci sara', chiunque prevalga, una trasformazione ulteriore dell' intero modello continentale.

 

Industria auto.

Settimana segnata dal voto degli operai di Pomigliano. Con questo voto si e' indubbiamente rafforzata la resistenza all'attacco a diritti fondamentali del lavoro. L' industria dell' auto resta in grave crisi. Il rapporto Iea 2009 prevede nel 2030 (anno del picco di produzione) il consumo di 105 milioni di barili il giorno contro gli attuali 83-85. Il 97% di questo incremento e' previsto solo per il settore trasporti. Al di la' della imprecisione inevitabile di previsioni a medio-lungo periodo, questa percentuale e' impressionante. Tutti parliamo di energie rinnovabili ma la vera rivoluzione necessaria e' nel settore trasporti.

 

Fotovoltaico.

Il 22 giugno nella Conferenza Stato-Regioni si e' discusso, tra l' altro, del nuovo conto energia,in vigore dal 1 gennaio 2011, e della autorizzazione unica per gli impianti fotovoltaici. Sono state proposte modifiche al testo delle bozze ministeriali e il Ministero per lo Sviluppo Economico riscrivera' la sua proposta che dovrebbe essere approvata alla prossima occasione utile. Insomma un faticosissimo passo in avanti. Per questo ritardo restano per il momento bloccate pero' molte attivita' commerciali e investimenti.

 

su http://myspace.com/energiaoggiedomani

notizie e commenti sulla questione energetica

 

questa settimana

La pagina del fotovoltaico: cenni sul fenomeno fisico alla base della tecnologia fotovoltaica.

La pagina dei trasporti: stralci degli articoli pubblicati sul Manifesto da Guido Viale e Carla Ravaioli sull' industria dell' auto e le alternative.