[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Osservatorio settimanale sulle tendenze della questione energetica N.16



Osservatorio settimanale sulle tendenze della questione energetica. N.16
 
Petrolio
Serie settimanale del prezzo in $/barile
7/8              14/8            20/8          27/8
80.18           75.37          73.50        74.43  
Il prezzo che a inizio settimana era sceso sotto i 72$ e'tornato  venerdi' sera sopra i 74$. E' molto alto rispetto alle aspettative negative dell' economia USA e europea e alle scorte di greggio degli Stati Uniti ,ai loro massimi dal 1990. Questo quadro e' costante da almeno 15 giorni. Altro dato costante da ancora piu' tempo e' la crescita dei paesi emergenti molto piu' sostenuta di quella dei paesi sviluppati. E questa dei paesi emergenti e' una crescita che aumenta molto i consumi di petrolio, soprattutto nel settore trasporti.  
 
Altri indicatori economici
                                         6/8        13/8       19/8         27/8
Cambio euro/dollaro    1 E=1,328      1,275      1,270       1,275
Indice Mib Milano               21090     20473     19870      19817
Borsa molto debole ed euro sostanzialmente fermo. 
 
Privatizzazione Tirrenia.
Spostato lo sciopero dei marittimi Tirrenia previsto per il 30-31 agosto. Un eventuale astensione dal lavoro si terra' dopo un incontro tra sindacati e governo i primi giorni di settembre. Preoccupante soprattutto la sorte della Siremar, la compagnia del gruppo Tirrenia che opera in Sicilia. Era stata offerta a costo zero alla Regione Sicilia che aveva rifiutato perche' la sua situazione era disastrosa. La vendita era stata abbinata quindi a quella di Tirrenia, ma  all' ultimo momento la vendita di Tirrenia e Siremar agli unici acquirenti che avevano fatto una offerta e' saltata. Questi si sarebbero fatti carico anche dei 500 milioni di debito. In questo momento la Siremar e' in vendita separata da Tirrenia e non si vede chi possa essere interessato visto che e' stata rifiutata la sua proprieta' a costo zero. La Tirrenia e' fallita e i debiti saranno coperti con i ricavi della vendita. Questo pero' comportera' conseguenze anche per le compagnie regionali che erano passate alle regioni di appartenenza perche' i crediti verso Tirrenia delle compagnie regionali potranno essere .saldati solo dopo quelli di tutti gli altri fornitori. Secondo il Sole24ore questo sta ritardando le gare regionali che non saranno concluse entro il 30 settembre previsto. La Toremar deve avere dalla compagnia madre 7 milioni di euro La regione Toscana rassicura sulla stampa locale che tutto sara' concluso nei tempi previsti. Ma molte affermazioni della regione Toscana su questa privatizzazione si sono rivelate false.
 
Maxi ingorgo in Cina
Da 11 giorni in Cina maxi coda-stadale lunga oltre 100 chilometri. Nonostante l' assenza di libera informazione  e' uscito il vero motivo dell' ingorgo. Il trasporto illegale del carbone viene dirottato su percorsi dove sono presenti meno controlli creando in questa maniera traffico eccessivo su poche strade. In Cina il 70% della produzione di energia elettrica viene dalla fonte carbone e questo provoca squilibri vari, compreso traffico gigantesco per il trasporto illegale.
 
Clima.   Un estate eccezionalmente disastrosa.
In un articolo sul Manifesto di Marina Forti viene riassunta molto bene l' estate che sta finendo. Eventi eccezionali dalla Russia,alla Groelandia, al Pakistan, alla Cina. E mentre per ogni singolo evento e' difficilmente dimostrare l'associazione al riscaldamento globale, questi avvenimenti nel loro insieme rientrano nel quadro di previsioni formulato dal IPCC in un suo rapporto del 2008.  Il legame con il riscaldamento della terra e' pressoche' dimostrato. Inoltre la Croce Rossa Internazionale in un suo documento ha scritto che nel 2008 il 60% delle spese per soccorsi sono andati per eventi causati dai cambiamenti climatici.
 
L' articolo di Marina Forti e' proposto integralmente sul blog http://myspace.com/energiaoggiedomani
 
insieme a
Volti diversi della Nigeria:la Shell e la tratta delle giovani donne
Nigeria, un Golfo del Messico dimenticato
Il nucleare Usa dipende dai finanziamenti pubblici
Un esempio negativo di modello economico verde