[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: R: [ecologia] Fw: inutile strage di agricoltori schiacciati dai trattori



Purtroppo troppi agricoltori usano vecchi trattori che non sono stati adeguati alle norme, o trattori in cui la barra antiribaltamento è abbattibile, per cui spesso preferiscono tenerla abbassata (magari per poter passare più vicini agli alberi). Credo invece che, in assenza di una cabina rigida, le cinture siano più un pericolo che una sicurezza, perchè impediscono di poter saltar giù in caso di pericolo. O, per lo meno, andrebbero riprogettati molti modelli di trattore, perchè, in certi casi le cinture rischiano di trasformare il trattore in una trappola. Perciò sì alle cinture, ma con trattori pensati per prevederle e non come aggiunta posticcia su trattori che non le prevedevano.
Giovanni (coltivatore diretto)

On 08/07/2011 16.32, famigliafilippi at libero.it wrote:


c'è già la legge che lo rende obbligatorio

e rende obbligatorie anche le cinture di sicurezza che il conducente deve ovviamente indossare

si tratta del testo unico per la sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/08; si applica sicuramente ai lavoratori dipendenti o equiparati ma si applica anche ai lavoratori autonomi ed ai coltivatori diretti.

quello che manca è un continuo controllo da parte della polizia giudiziaria che, se effettuato, porta ad una sanzione di tipo penale.

 

dottor marco filippi

----Messaggio originale----
Da: micheleboato at tin.it
Data: 08/07/2011 11.03
A: <<@peacelink.it>, <>>
Ogg: [ecologia] Fw: inutile strage di agricoltori schiacciati dai trattori


 
----- Original Message -----
Sent: Friday, July 08, 2011 9:02 AM
Subject: inutile strage di agricoltori schiacciati dai trattori

 INUTILE STRAGE DI AGRICOLTORI SCHIACCIATI DAI LORO TRATTORI

Sono moltissimi i contadini che muoiono schiacciati dal proprio trattore, o macchina agricola,
che si rovescia in un fosso o, più spesso, a causa di una pendenza eccessiva del terreno su cui stavano lavorando.
Morti che passano quasi sotto silenzio, come "fatalità", di cui non c'è una statistica, ma solo le tre righe sulla stampa locale.
L'ennesima tragedia è del 7 luglio, a Fossò, entroterra veneziano.
C'è una causa precisa di queste morti: è l'assenza di un abitacolo, anche un semplice telaio di protezione,
per il guidatore. E' urgentissimo un articolo di legge che lo renda obbligatorio, pena la continuazione di questa enorme, sconosciuta ed inutile strage
Michele Boato
Ecoistituto del Veneto