[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [ecologia] Medici per l'ambiente, newsletter



Caro Corrado,
non è proprio il caso di dividersi tra ecologisti veri e ecologisti finti: non che non ci siano i finti ecologisti, ma non è certo il caso di Alessandro Marescotti e di Massimo Cerani o di altri ancora che scrivono su questa lista. Ci sono solo persone che si adoperano per difendere la propria salute e il proprio territorio (e così facendo difendono la salute e il territorio di tutti) e persone che o non lo fanno o fanno finta di farlo mentre remano contro. Non credo che tu faccia parte di questa seconda categoria (lo spero), perciò ti prego di non considerare tali neppure quanti preferiscono mobilitarsi su temi di inquinamento ambientale diversi dalle scie chimiche. Per inciso, faccio anch'io parte dell'ISDE. Finiamola con questa polemica e continuiamo a lavorare ognuno con le sue capacità e le sue competenze per cercare di tutelare le condizioni di vita nostre e di quelli che verranno dopo di noi.

On 29/08/2011 22:55, corrado penna - fisico wrote:
prego tutti di prendere visione di cosa dicono quelli dell'ISDE, che sono dei VERI ECOLOGISTI

http://www.isde.it/Isde%20news/2007/ISDE%20News%20n%20246.pdf

"COSA SONO LE SCIE CHIMICHE?
Sono scie di polveri di bario, alluminio, ma anche di polimeri (filamenti di silicio), scaricate a migliaia di tonnellate in tutti i cieli del mondo da aeroplani appositamente attrezzati. I governi, interpellati sull’argomento da singoli cittadini o da loro associazioni, hanno in genere, ignorato le domande (es. Italia, Francia); oppure, quando hanno risposto, hanno fornito risposte vaghe, quali “fanno parte di studi per contrastare l’effetto serra” (USA) o “fanno parte di studi per contrastare il terrorismo” (Germania). In realtà servono per studiare come controllare il clima a proprio piacimento. Essere in grado di controllare il clima equivale a possedere un arma di distruzione di massa infinitamente più potente ed efficiente delle armi nucleari: le armi nucleari distruggono e contaminano con le radiazioni tutto ciò che ricade nel loro raggio d’azione; una siccità, un’ alluvione, un ciclone distruggono “solo” gli esseri viventi e le loro attività, ma soprattutto lasciano intatte le risorse, a disposizione dei “signori del clima”; inoltre possono essere utilizzate senza il consenso dell’opinione pubblica. I prodotti chimici per la produzione delle nuvole artificiali possono essere liberamente acquistati su Internet. Ovviamente queste polveri immesse nell’aria sono molto dannose per la salute. Tutte producono problemi all’apparato respiratorio: i polimeri sono filamenti di silicio, e respirare il silicio provoca la silicosi. Le polveri di alluminio, in un breve periodo, hanno effetti negativi sulla memoria e sulla capacità di concentrazione, mentre, in tempi più lunghi, producono sintomi simili a quelli dell’alzheimer. Le polveri di bario producono stati di spossatezza (in quanto fanno contrarre i muscoli), inibiscono il sistema immunitario aumentando così le probabilità di ammalarsi."




-----Messaggio originale----- From: Alessandro Marescotti
Sent: Monday, August 29, 2011 12:45 PM
To: ecologia at peacelink.it
Subject: [ecologia] Medici per l'ambiente, newsletter


------Messaggio originale------
Da: ISDE
Oggetto: ISDE Italia News - n°450
Inviato: 29 ago 2011 11:21

ISDE Italia News
A cura dell'Associazione Medici per l'Ambiente

Numero 450 (29 Agosto 2011)

In questo numero………
Nella rubrica "Prossimi eventi e scadenze":
- 4a Giornata in Memoria di Lorenzo Tomatis - 23 Settembre, Arezzo. - 6e Giornate Italiane Mediche dell’Ambiente - 9-11 Novembre, Arezzo. - Inquinamento e danno da stress ossidativo, dalla sofferenza cellulare all’ipossia. Cause, effetti, diagnosi e terapie - 10 Settembre, Bologna. - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile: edizione 2011 - 16-22 Settembre. - Summer School 2011 on Gender Medicine - 19-22 Settembre, Sassari.
Nella rubrica "Sanità pubblica e consumismo sanitario":
-          I ticket fanno risparmiare se reinvesti in prevenzione.
- I Pediatri si schierano contro gli integratori alimentari per l’infanzia. - Salute: nel 2020 allergico 1 bimbo su 2, occhio a peluche e stili di vita. - “Le professioni sanitarie nel 21° secolo: il Rapporto Frenk sulla Medicina di Comunità in Italia” di Bruno Paccagnella.
-          Alzheimer e depressione, antidepressivi non efficaci.
- “Mortalità e ospedalizzazione per eventi avversi maggiori negli anziani ricoverati in case di cura trattati con antipsicotici” a cura di C.Loiacono e A.Russo.
-          Rivalutazione dei farmaci per l’Alzheimer.
- “Le cure primarie secondo Barbara Starfield” di Gavino Maciocco. Nella rubrica "L'associazione e i lettori di ISDE Italia News segnalano…": - Petizione europea sulle politiche si indirizzo della ricerca in Europa.
-          Campagna per la proposta di legge sull’omicidio stradale.
-          Comunicato ISDE Italia sulle bonifiche di Porto Torres.
- La Regione Toscana finanzia l’acquisto di prodotti e la realizzazione di opere che utilizzano materiale riciclato.
-          Buon compleanno Epicentro.
-          Newsletter Otherearth n. 3.
- “Inchiostro verde: il sito dalla parte della salute e dell’ambiente” di Alessandra Congedo.
-          Missione
www.peacelink.it

--
Mailing list Ecologia dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/ecologia
Area tematica collegata: http://italy.peacelink.org/ecologia
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://web.peacelink.it/policy.html



--
Mailing list Ecologia dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/ecologia
Area tematica collegata: http://italy.peacelink.org/ecologia
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://web.peacelink.it/policy.html