[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Cozze alla diossina. Ecco la pagina web che doveva essere oscurata



Questa era l'intervista per la quale ero stato querelato penalmente:

http://affaritaliani.libero.it/cronache/diossina_cozze_taranto_marescotti_peacelink130111.html e che doveva essere oscurata perché poteva sussistere il "fumus commissi delicti": diffamazione, notizie false, esagerate o tentenziose, atte a turbare l'ordine pubblico, procurato allarme.

Il Tribunale del Riesame di Taranto mi ha dato ragione dichiarando che "quanto dichiarato dall'indagato risulta corrispondente alla verità oggettiva dei fatti".

Altre informazioni su

http://lists.peacelink.it/news/2011/09/msg00066.html
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/34683.html
http://www.peacelink.it/peacelink/a/33112.html