[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I Medici per l'Ambiente informano



------Messaggio originale------
Da: ISDE
Oggetto: ISDE Italia News - n°468
Inviato: 26 gen 2012 15:43

ISDE Italia News
A cura dell'Associazione Medici per l'Ambiente
 
Numero 468 (26 Gennaio 2012)
 
In questo numero………
Nella rubrica "Prossimi eventi e scadenze":
-        Green Economy in Toscana: un modello perseguibile? - 27 Gennaio, Firenze.
-        Ecologia e nascita - 4 Febbraio, Verona.
-        Campagna "Taglia le ali alle armi": un mese di mobilitazione per dire No ai 
Caccia F-35 - dal 7 Febbraio. Culmine della mobilitazione 25 Febbraio.
Nella rubrica “La gestione dei rifiuti”:
-        Comunicati stampa sullo Studio Moniter.
-        L’Italia del riciclo 2011.
-        "Il mistero dei laghi. Ecco come la camorra inabissava i rifiuti" di Roberto 
Rossi e Massimiliano Amato.
-        Traffico illecito di rifiuti: un’emergenza globale.
-        Effetti inceneritori e cementifici e cementifici su prodotti agroalimentari.
Nella rubrica "L'associazione e i lettori di ISDE Italia News segnalano…":
-        Il Governo Monti fa marcia indietro: la ripubblicizzazione dell'acqua è 
possibile.
-        Aria in città. Lo SMOG ci costa 3 anni di vita.
-        Acqua all'arsenico in cinque Regioni.
-        Solidarietà a Salvatore Barbera.
-        Sostanze chimiche - Ambiente e salute: attività di formazione avviate 
nell'ambito dei Regolamenti REACH e CLP.
-        Aderisci all’Associazione Medici per l’Ambiente - ISDE Italia!
-        5 per 1000.
 
PROSSIMI EVENTI E SCADENZE
 
GREEN ECONOMY IN TOSCANA: UN MODELLO PERSEGUIBILE?
Venerdì 27 Gennaio 2012 presso la sala riunioni della CGIL Toscana a Firenze si terrà il 
seminario "Green Economy in Toscana: un modello perseguibile?" organizzato dalla 
Fondazione Toscana Sostenibile grazie al contributo della Regione Toscana. Le figure 
professionali richieste dallo sviluppo sostenibile consentono nuove opportunità di 
occupazione per i giovani e occasioni di business per le piccole e medie imprese. In 
Europa le previsioni occupazionali stimano la presenza al 2020 di quattro milioni e mezzo 
di “lavoratori verdi”, generati dallo sviluppo della cosiddetta “green economy”. Il semina
www.peacelink.it