[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I: Ritrovarsi nel paradiso terrestre - Matrismo e la luna blu....





----Messaggio originale----
Da: spirito.laico at libero.it
Data: 29-ago-2012 18.58
A: <accademia-della-liberta at googlegroups.com>
Ogg: Ritrovarsi nel paradiso terrestre - Matrismo e la luna blu....

 

 

Occorre “inquadrare” la moderna cultura matristica in un contesto più ampio che è quello dell’integrazione fra il maschile ed il femminile, paragonando anche il vissuto in tal senso nelle antiche civiltà d’oriente e d’occidente e nella società presente. Ad esempio un esperimento in corso è quello proposto dal Movimento degli Uomini Casalinghi (di cui il sottoscritto, assieme ad Antonio D'Andrea, è un sostenitore), in questo percorso non soltanto si partecipa complementariamente ad una pratica paritaria in vari ambiti della vita quotidiana, cercando altresì ispirazione anche dell’esperimento vissuto durante l’antica civiltà matriarcale naturale che distinse l’intero paleolitico sino al neolitico. Quest'anno, il 31 agosto 2012, sarò in Molise con la mia compagna Caterina, nella casa di Antonio D'Andrea, per festeggiare la Luna Blu, simbolo matristico per antonomasia. Infatti la 13a luna piena, ovvero la seconda di uno stesso mese, è un archetipo femminile classico (le lunazioni durano 28 giorni e la prima luna piena di agosto è caduta il 2).  Inoltre la sera del 1 settembre leggeremo, al suono dell'arpa, alcuni brani dal nostro libro "Vita senza Tempo", sulla scalinata Marconi del paesino molisano.. 

 

Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/08/paradiso-terrestre-yin-e-yang-armonia.html