[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I: Parco





----Messaggio originale----
Da: pallaroberto at inwind.it
Data: 18/11/2012 13.42
A: <salviamoilpaesaggio-coord-tecnico at googlegroups.com>
Ogg: Parco


Buonasera,sono a segnalarvi questa " proposta di legge" (in allegato) passata in commissione alla regione Toscana, che riguarda da vicino tutti noi, in quanto annuncia una tendenza che si estenderà a tutti i parchi italiani, . In pratica si scorpora la parte di proprità pubblica dalla proprietà privata del "Parco regionale Migliarino- San Rossore-Massaciuccoli e si assegna a un "ente economico" che dovrebbe valorizzare il territorio. Penso che questo nasconda  volonta diverse in quanto l'ente proposto, viene incorporato dall"Azienda agricola Alberese", azienda commissarita da tempo, con enormi perdite ripianate con vendite di territorio.

Qui sotto un passo della "Legge regionale 27 dicembr e 2011, n. 66
Legg  finanziaria per l'anno 2012 .
(Bollettino Ufficiale n. 61, par te prima, , del 28.12.2011 )


                  (omisis)

Per quanto concerne il titolo II, capo IV,
sezione V (Proroga della gestione
commissariale dell'Azienda agricola di
Alberese. Modifiche alla legge regionale 30
ottobre 2010, n. 55 "Disposizioni in materia di
permanenza in carica degli organi di alcuni
enti e organismi regionali"):
13. il sistema gestionale delle aziende agricole
regionali necessita di una revisione
complessiva. Nelle more di questo riordino,
che sarà attuato entro il 2012, è opportuno
prorogare l’attuale gestione commissariale

dell’Azienda regionale agricola di Alberese.

http://raccoltanormativa.consiglio.regione.toscana.it/formati/stampepdf_revisioni/legge-2011-00066/legge-2011-00066-20011228.pdf


Qui sotto un passo dell'art 1) della PDL che rende chiara la mancanza di conoscenza e l'incompetenza di chi ha steso la proposta; infatti il Parco Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli è un parco costiero,(come il territorio dell'Azienda Alberese) di cui le altezze maggiori sono rappresentate dalle "dune di sabbia" vicino al mare

Resta incomprensibile il fatto di "Premiare un'azienda commissariata perchè ha enormi perdite"

                    Art 1) 

........anche al fine di prevenire dissesti idrogeologici e difendere le zone e le popolazioni di montagna dalle calamità naturali, è necessario procedere alla valorizzazione.


Leggendo la parte in rosso, mi viengono spontanee alcune domande: ma sanno di cosa parlano? siamo sicuri che parlano di San Rossore? di quali montagne parlano? non sapevo che le Dune fossero cosi alte!!!!!!!!!

Roberto


 


Allegato Rimosso
Allegato Rimosso