[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I: Elettrodotto Fano Teramo ed altre devastazioni ambientali - Attività dei comitati in rete





----Messaggio originale----
Da: circolo.vegetariano at libero.it
Data: 10-apr-2013 11.45
A: <europeanconsumers at yahoogroups.com>, <tribunadiciviumlibertas at yahoogroups.com>, <giannidonaudi at yahoo.it>
Ogg: Elettrodotto Fano Teramo ed altre devastazioni ambientali - Attività dei comitati in rete


Elettrodotto Fano Teramo ed altre devastazioni ambientali - Attività dei comitati in rete




Attività in corso

Protezione della bioregione Marche – Scrive Barbara Archeri: “Le azioni che come Comitati in rete si stanno portando nei territori sono quelle della raccolta deleghe di cittadini che hanno proprietà all’interno del corridoio ottimale approvato dalla regione Marche, in cui si invita, tra le altre cose, a conteggiare i danni a persone e aziende, compreso il mancato guadagno delle stesse, all’interno del progetto elettrodotto. Questo tipo di azione ha già portato buoni frutti in altri progetti simili.

Comunque di tutto ciò se ne parlerà durante la Tavola Rotonda "Marche una bioregione da proteggere" prevista il 27 aprile 2013, h.17.00, al Circolo Vegetariano VV.TT. di Treia, nell'ambito della Festa dei Precursori. Durante l'incontro verrà proposta la formazione di un apposito comitato locale per opporsi all'elettrodotto Fano - Teramo, del quale parte del tragitto è previsto nel territorio di Treia..”- 


Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/04/elettrodotto-fano-teramo-ed-altre.html