[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Finalmente la pistola fumante anche sul carbone? Depositata la perizia alla Procura di Savona



Dopo le indiscrezioni che erano filtrate lo scorso Aprile, i consulenti della Procura di Savona hanno depositato la perizia su Tirreno Power commissionata esattamente due anni fa dal procuratore Granero e dal sostituto Paolucci a un pool di esperti nel contesto dell’inchiesta aperta il 15 giugno 2011 con le ipotesi di reato di omicidio colposo e lesioni colpose nei confronti di ignoti.  

"Quello che la Procura vuole accertare è se ci sia o meno un nesso di causalità tra le emissioni della centrale, le malattie oncologiche e l’elevato tasso di mortalità rilevato negli ultimi anni nella zona di Vado e Quiliano. Negli ultimi due anni i consulenti hanno avuto numerosi incontri con Granero e la Paolucci, illustrando «in progress» il lavoro che stavano facendo e i primi, parziali risultati, ottenendo indicazioni sui passi successivi. A quanto pare per questa perizia sono stati usati protocolli e tecniche innovative per arrivare a una valutazione per quanto possibile al riparo da contestazioni".

Continua a leggere...»
--

Daniela Patrucco
Web http://speziapolis.blogspot.com
Twitter: @SpeziaPolis
Linkedinhttp://www.linkedin.com/in/danielapatrucco
Skype: d.patrucco - Mob. 3484401645




Questo messaggio e' ad uso esclusivo di colui al quale e' indirizzato, e potrebbe contenere informazioni riservate. Se aveste ricevuto questa e-mail per errore, ci scusiamo per l'accaduto e Vi invitiamo cortesemente a darcene notizia e a distruggere il messaggio ricevuto. Vi ricordiamo che la diffusione, l'utilizzo e/o la conservazione dei dati ricevuti per errore costituiscono violazioni alle disposizioni del Decreto legislativo n. 196/2003 - "Codice in materia di protezione dei dati personali"
This communication is intended only for use by the addressee. It may contain confidential and privileged information. If you received this communication unintentionally, please inform us immediately and please destroy this document. Thank you.