[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: [ecologia] I: Cosa abbiamo perso.... ma non per sempre!



Infatti l'evoluzione avviene per tentativi ed errori nel senso che ora  possiamo recuperare qualcosa con pazienza e determinazione... le parole delLA presidente Boldrini ed il tono saccente antipatizzano la questione. I femminicidi non c'entrano nulla con le prerogative femminili, che se riacquistate, forse ricreerebbero nell'ambiente familiare, cioè dove ci sono la maggior parte dei problemi, un'armonia persa (secondo me).
Poi, il mondo è bello perchè è vario.
Ciao e grazie
Caterina

----Messaggio originale----
Da: alessandra.sirge at alice.it
Data: 26-set-2013 19.18
A: "ecologia at peacelink.it"<ecologia at peacelink.it>
Ogg: R: [ecologia] I: Cosa abbiamo perso.... ma non per sempre!

Caterina approvo ciò che leggo in q.sta mail, ma a pensarci bene nn scordiamoci che tutto il percorso fatto dalle donne e capisci che intendo, era necessario...e se strada facendo q.sa si è perso nn è x sempre come scrivi tu, è recuperabile..   alessandra

Da: caterina.regazzi at alice.it
Inviato: 26/09/2013 13:35
A: ecologia at peacelink.it
Oggetto: [ecologia] I: Cosa abbiamo perso.... ma non per sempre!

Ecologia sociale....
Caterina

----Messaggio originale----
Da: circolovegetariano at gmail.com
Data: 26-set-2013 12.48
A: <paolo.darpini at alice.it>
Ogg: Cosa abbiamo perso.... ma non per sempre!


Questione di qualità

Scrive Erminia Costi: “Ho pensato a quali sono stati i compiti fondamentali della donna per millenni: la procreazione (che bella parola!), l'accudimento dei figli, degli anziani, dello sposo, della casa, la preparazione del cibo, la raccolta di quanto si poteva trovare in natura (il supermercato della natura): erbe, legna, frutti selvatici, in alcuni casi la conoscenza e l'uso di ritrovati naturali (anche qui erbe, animali o loro parti) per la cura delle disfunzioni o malattie assieme alla "cura" data dalla parola (la saggezza popolare) e dal tocco (le segnature). Ho pensato che queste sono le funzioni necessarie per portare avanti la vita della specie umana...” 

Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/09/26/il-ruolo-della-donna-nella-vita-cosa-abbiamo-perso-ma-non-per-sempre/