[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] I: Dal Treja a Treia e la traccia lasciata dal Circolo vegetariano VV.TT.





----Messaggio originale----
Da: circolovegetariano at gmail.com
Data: 23-nov-2013 18.37
A: <paolo.darpini at alice.it>
Ogg: Dal Treja a Treia e la traccia lasciata dal Circolo vegetariano VV.TT.

Vorrei lasciare una traccia del percorso e delle attività portate avanti dal Circolo Vegetariano VV.TT. Comincio con la breve introduzione di una speciale "compagna di viaggio" l'amica scrittrice, vegetariana, ecologista e spiritualista, Marinella Correggia: Zeep… Nel suo "viaggio intorno al sé" Paolo ha incontrato luoghi, persone, viventi non umani, idee e pratiche. Lui dice che il suo viaggio si è sempre svolto in un metro quadrato, lo spazio della sua presenza – ma c’è o non c’è il mondo in una sua minuscola porzione? Il suo percorso si può dire che è iniziato stando di vedetta dall’alto di una bellissima, tenebrosa rupe, sospesa sul fiume Treja nella Tuscia. L'esperimento per un vivere ecologista è maturato a Calcata, un antico borgo che fu etrusco e falisco e che decenni fa, dopo un lungo abbandono, fu ripopolato da “cercatori” di ogni genere che gli diedero un’impronta artistico-alternativa.... - Continua: http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Da-Calcata-a-Treia-epopea-del-Circolo-vegetariano