[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] I: Spilamberto - Perlustrazione al Panaro in piena, in preparazione della Notte Senza Tempo





----Messaggio originale----
Da: bioregionalismo.treia at gmail.com
Data: 26-dic-2013 19.22
A: "Paolo D'Arpini"<bioregionalismo.treia at gmail.com>, "Paolo D'Arpini"<circolovegetariano at gmail.com>
Ogg: Spilamberto - Perlustrazione al Panaro in piena, in preparazione della Notte Senza Tempo


Spilamberto - Bacche di rosa canina  sul Panaro in piena

Comincio dalla fine. Oggi (26 dicembre) nel  pomeriggio a Spilamberto Caterina ed io siamo andati ad ascoltare il Concerto di Santo Stefano della banda Giuseppe Verdi. Il concerto era per "beneficenza", a favore dell'Overseas una associazione che aiuta i bambini poveri in varie parti del mondo. Le musiche sono state avvolgenti e debbo dire che mi sono pure commosso alle note di Aba Nagila e per finire con l'aria di "Va pensiero" del Nabucco. Il direttore d'orchestra ha invitato tutti i presenti a cantare in coro, mentre la banda suonava e sullo schermo apparivano le parole. Mi sono ricordato di mio nonno Paolo D'Arpini, che spesso la cantava.


".... Questo é un buon giorno per morire" diceva il vecchio saggio capo indiano al "piccolo grande uomo". E praticamente si riferiva ad un qualsiasi giorno dell'anno in cui potesse sorgere l'occasione. Ma noi previdenti, abbiamo pensato bene di andare ad esplorare il territorio in cui si dovrebbe svolgere la "passeggiata selvaggia" del 31 dicembre 2013. E bene facemmo. Caterina ed io accompagnati dalla fedele Mago abbiamo approfittato di un raggio di sole per andare a perlustrare il Sentiero Natura che da Spilamberto si dipana a fianco del Panaro....

Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/12/spilamberto-perlustrazione-al-panaro-in.html