[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] Appello di Italia Nostra al Presidente della Repubblica - Autofinanziamento Ricorso




Italia Nostra fa appello al Presidente della Repubblica e all’Unione Europea contro il progetto approvato dal Cipe A12 – Corridoio Pontino – Bretella Cisterna Valmontone

Il 3 Gennaio 2014 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, la delibera CIPE n. 51 del 2 Agosto 2013 del progetto definitivo dell’autostrada a pedaggio A12-Tor de Cenci-Latina e della bretella Cisterna-Valmontone. Dopo 23 anni di continua e caparbia opposizione di Italia Nostra in appoggio ai cittadini riuniti nei comitati No Corridoio/No Bretella, il Governo Letta/Lupi ha forzato la mano, inserendo l’autostrada nel “Decreto del Fare”. Come ribadito da anni nella battaglia contro il progetto autostradale del versante nord dell’A12 (Aurelia, in costruzione il lotto 6 A, Civitavecchia-Tarquinia), Italia Nostra ritiene devastanti queste grandi opere autostradali a pedaggio.

Nello specifico, l’autostrada A12 Pontina – bretella Cisterna Valmontone interferirà con una delle più importanti aree protette del Lazio: la Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, l’area golenare del fiume Tevere, il Parco Regionale di Decima – Malafede. Italia Nostra ricorda che il sito Castel di Decima è di interesse Comunitario (SIC) e Nazionale (SIN) nel tratto Tor di Valle. Oltre a ciò impatterà con  le aree archeologiche di Quartaccio e Castel di Decima. Questo tratto autostradale mette in pericolo uno degli ultimi lembi di agro laziale.

Si sottolinea infine il dissenso dei cittadini ripetutamente comunicato negli ultimi 10 anni. L’autostrada A12 tratto pontino e della bretella Cisterna Valmontone è un’opera inutile e costosa (in previsione quasi 800milioni di euro) che non ridurrà i flussi di auto private e non risolve il problema dell’entrata/uscita a/da Roma nelle ore di punta. A ciò si aggiunga che l’intervento sarà parziale poiché arriva solo fino a Latina non mettendo tutta la Pontina in sicurezza al fine di scongiurare i tanti incidenti mortali.

ITALIA NOSTRA FA APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E ALL’UNIONE EUROPEA AFFINCHÉ SI INTERVENGA CONTRO QUEST’OPERA CHE VIOLA LE DIRETTIVE VIA E HABITAT.

Italia Nostra

ufficio stampa

21-02-2014

 

Abbiamo superato l' 80%, per bonifarci da cemento/asfalto, versiamo un ultimo obolo ecoresistente e solidale:

Conto Corrente Bancario intestato a "Associazione ViviamoVitinia Onlus"  

c/o Banca Etica  

Codice IBAN: IT03E0501803200000000168733  
 
Causale del versamento: "contributo ricorso al TAR" 
 
* Il bonifico è detraibile, conservare la ricevuta

Iniziative:
- Sabato 1 Marzo 2014 ore 17,30 Assemblea a Labico;
 
Banchetti:
- Sabato 1 Marzo 2014 ore 10,00 - CONAD L.go Durante - Tor de Cenci.
 
Comitato NO Corridoio Roma-Latina per la Metropolitana Leggera 
Blog: http://quartiereroma12.blogspot.com - e.mail: nocorridoio at tiscali.it 
Portavoce Gualtiero Alunni - cell. 3332152909 
Facebook: Comitato No Corridoio - Twitter: NoCorridoio - YouTube: XIIRoma 
 


Scopri istella, il nuovo motore per il web italiano.
Istella garantisce risultati di qualità e la possibilità di condividere, in modo semplice e veloce, documenti, immagini, audio e video.
Usa istella, vai su http://www.istella.it?wtk=amc138614816829636