[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] Bruno Binasco vince il Premio Attila Alessandria 2014.



Bruno Binasco vince il Premio Attila Alessandria 2014. Quest’anno il voto si è distribuito fra i quattro candidati. La spunta Bruno Binasco. Il suo voto è stato favorito spesso dall’abbinamento con quello di Rita Rossa. La motivazione alla base della sua candidatura era: “Braccio destro di Marcellino Gavio, (Premio Attila 2004) ha fatto avanti e indietro da San Vittore durante Mani Pulite, è uscito da Tangentopoli con la fedina penale pulita grazie ad assoluzioni e prescrizioni; ed oggi è in mezzo al caso delle mazzette delle autostrade per lo scandalo di bustarelle e appalti che ha travolto il leader lombardo del Pd Filippo Penati. Ma ad Alessandria rappresentanti di enti locali (Rita Rossa sindaco di Alessandria e presidente della Provincia, Rocchino Muliere sindaco di Novi Ligure), di camere del commercio (Paolo Coscia) e della fondazione della Cassa di risparmio cittadina (Pierangelo Taverna) lo hanno scelto per il vertice della moribonda Slala, organismo che si occupa della logistica e dei trasporti in quelle che sono le zone doc… dei Gavio e di Fabrizio Palenzona (Premio Attila 2005)..” Clicca qui per leggere il profilo completo di Bruno Binasco, nonchè di Rita Rossa, Michele Ratti e Luigi Grillo.

Tav Terzo valico, Gavio e Incalza. Tangenti, corruzione, favoritismi, mafia attorno anche a questa inutile (utile ai ladri) grande (grande magna magna) opera di alta (alte mazzette) velocità dell'Appennino ligure piemontese.

L’è tüt un mónd ad làdär! E' tutto un mondo di ladri? riflette Antonello Brunetti (clicca qui). Dell'immoralità politica ed economica non gliene frega niente a nessuno? Anzi, sei querelato dai ladri. In questo mondo di Lupi, non ti resta che sederti lungo la riva dello Scrivia, prima o poi vedrai passare l'avviso di garanzia del ladro. Il Tav Terzo Valico insegna.

Arrivata l'analisi costi benefici del Tav Terzo Valico. E' semplicemente ridicola. L'assunto su cui si basava l'intera analisi è che le linee esistenti tra Genova e la pianura alessandrina, ovvero le due dei Giovi più quella di Ovada, fossero in via di saturazione. Continua.

Giornata di studi sulle Grandi Opere ad Arquata Scrivia il 21 marzo. Con la partecipazione di tecnici, docenti universitari, amministratori e magistrati. Clicca qui.

Una videointervista di Alessandria Post. su smog urbano e processo Fabbio, salvaguardia dei fiumi e rappresaglia Melchiorre, Solvay e i veleni nel sangue di lavoratori e cittadini, ponte sul Bormida oppure bonifica delle falde, bidoni sotto Fabbricazioni Nucleari, antenne telefoniche sopra le case.
 
Il comune cala le braghe. Il ricatto di Melchiorre ha vinto. L'ambiente ha perso.Vince la rappresaglia contro i podisti. Aperte le sbarre degli argini dopo che il comune ha ritirato la delibera di salvaguardia dei fiumi Continua a leggere...»

Processo "Stamina": basta speculare sulle malattie e inventare insussistenti terapie. Medicina democratica è stata parte civile nel processo. Clicca qui il comunicato stampa.

Giovanni Cesareo è morto. ricordo di Piergiorgio Duca, presidente di Medicina democratica Movimento di lotta per la salute. "Ho conosciuto Giovanni Cesareo attraverso Giulio Maccacaro..." Continua a leggere...»

Non convincono le rassicurazioni per i bidoni di Cadano. Le critiche di Progetto ambiente al sindaco di Carbonara Scrivia.

Giornata Mondiale sulla Sindrome di Down del 21 marzo. E' centrata sul diritto di queste persone a una vita indipendente e a costruirsi una famiglia in una casa propria. (continua...)

Clicca qui Ultim'ora

Messaggio di pace e salute inviato a 12.468 destinatari da Lino Balza

Via Dante 86 15121 Alessandria Tel. 3470182679 linobalzamedicinadem at gmail.com - medicinademocraticalinobalza@hotmail.com

MEDICINA DEMOCRATICA - MOVIMENTO DI LOTTA PER LA SALUTE onlus 
Via dei Carracci 2 20100 Milano
Sito web
5 x mille 97349700159
Sottoscrizione (Socio+Rivista) ordinaria 35€ o sostenitrice 50€
b/b IBAN IT48U0558401708000000018273
bollettino postale CCP1016620211-IBAN POSTE IT02K0760110800001016620211
entrambi intestati a Medicina Democratica ONLUS
Sezione provinciale: movimentodilottaperlasalute at medicinademocraticaalessandria.it   
Blog
Pagina facebook
Youtube