[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] La DECRESCITA FELICE passa dalla BANCA del LAVORO PUBBLICO






------------------------------
 La BANCA del LAVORO PUBBLICO
------------------------------



Basterebbe così poco per eliminare il problema della disoccupazione e mancanza del 
reddito ...

Mi siedo davanti al mio monitor, apro la pagina del sito PUBLIC WORK 2.0 e mi connetto con l'insieme delle 
Pubbliche Attività. Ho già preso il mio bell'account e mo lo aggiorno, riportandovi le competenze 
che ho acquisito ultimamente e quelle che vorrei acquisire alla prossima occasione lavorativa. Ho già 
riportato le mie esperienze, attitudini, preferenze, speranze ed ora metto tutto in ordine in quattro e 
quattr'otto. Definisco pure l'area geografica entro cui vorrei rimanere, dico al sistema quando vorrei 
prendere servizio, gli dico tutto quello che serve per qualificarmi ed utilizzarmi al meglio e per far 
sì che trovi un inserimento adatto a me e pure gradito.

Ecco pronta la schermata con la rosa delle disponibilità lavorative! Le ordino a mio 
piacimento: per tipologia, retribuzione, località, durata dell'incarico, data di scadenza 
dell'impiego del presente addetto e subentro del nuovo che sarei io. Fatto! Grazie alla BANCA del 
LAVORO PUBBLICO ho trovato un impiego prima d'averne bisogno!

Così ora farò a meno del reddito minimo da cittadinanza che mi ha mantenuto per un po' senza 
far nulla e posso passare ad un periodo più attivo e meglio retribuito.

Ho scelto un lavoro fuori della mia zona ... ma che mi frega? Da quando sono stati licenziati i 
CARRIERISTI PUBBLICI è cambiato tutto, dall'architettura all'urbanistica, dal modo di abitare al 
mondo di vivere! Così mi posso scegliere una bella situazione residenziale e ci vado subito, 
così intanto comincio a conoscere il posto e la gente.

Poff!

Mi sveglio: sono ancora qui, in mezzo a gente cui piace solo lamentarsi, che sogna il 
posto fisso, nonostante le prese per il culo arrivino ormai perfino dai cinema!
Ancora in mezzo a gente che preferisce vivere in "democrazie" TIRANNICHE, dove chi prende 
un impiego pubblico se lo tiene per tutta la vita e lo passa poi al figlio!

Penso un momento a quelli che predicano la DECRESCITA FELICE. Senza un buon modo di 
redistribuire il reddito, come cacchio si fa a decrescere felicemente? Eppure i professori, i 
CARRIERISTI PUBBLICI, che predicano la DECRESCITA FELICE si rigirano una marea di gente senza 
alcuna difficoltà. Se li inculcano come e quanto gli pare.

Che vù fà. I tempi so' brutti ...

Decenni fa gli umani erano così in gamba ed ora, dopo il prolungato acculturamento, addomesticamento dei 
CARRIERISTI PUBBLICI, ecco cosa sono diventati: degli scombinati. Ragionano così alla rovescia da difendere 
proprio quelli che impediscono il realizzarsi di una bella vita. In cui non devi chiedere più nulla ... 
perché ce l'hai già.


Danilo D'Antonio
+39 339 5014947

Civilmente, legalmente, pacificamente,
democratizziamo il PUBBLICO IMPIEGO!

http://www.hyperlinker.com/ars/index_it.htm