[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] Imponente manifestazione ad Alessandria contro la Provincia. Rita Rossa vattene.



Imponente manifestazione ad Alessandria contro la Provincia. Rita Rossa vattene.? I Comitati di Base e i Sindaci della Valle Bormida guidano la protesta delle popolazioni che difendono la nostra falda acquifera dalle grinfie dei politici e delle multinazionali. Clicca qui il testo dell'intervento di Lino Balza "Rossa, non sarai più tu la sindaco/presidente di Alessandria"

Sabato 11 giugno marcia NoTav Terzo Valico ad Alessandria. Partenza alle ore 16 da viale della Repubblica, davanti al teatro Comunale chiuso nel 2010 per la presenza di amianto e riaperto solo pochi mesi fa dopo la bonifica. La manifestazione contro la Provincia organizzata dai Comitati di base e dai Sindaci della Valle Bormida per difendere la falda acquifera di Sezzadio-Predosa dal progetto della discarica di smarino amiantifero del famigerato tunnel. I cittadini della valle lanciano un appello ai comitati che in provincia difendono l'ambiente, il territorio e la salute. Continua

Attacco all'acqua - Alessandria lunedì 30 maggio ore 21. Intervento di Medicina democratica.

Medicina democratica si appellerà contro la scandalosa sentenza Solvay di Spinetta Marengo sostenendo l’avvelenamento doloso delle acque (art. 439). La Corte aveva a disposizione innumerevoli prove di “dolo”. Ne bastava una: l’avviso “Acqua non potabile” era solo nel bagno dei dirigenti, non c’era nel resto della fabbrica, né sopra ai rubinetti di Spinetta, né a fianco dei pozzi del territorio. Continua

Le ultime parole famose di Roberto Gilardengo. L'editoriale in prima pagina del direttore, titolo "La differenza tra il web e i giornali", polemizza: "Facebook è il bar del terzo millennio" e conclude: "Per le cose serie ci sarà sempre spazio sui giornali". Infatti Il Piccolo non scrive una riga sul deposito delle motivazioni della orribile sentenza del processo Solvay e meno che meno sul commento scandalizzato ricevuto da Medicina democratica (clicca qui). Esempio di "cosa più seria" secondo Gilardengo è la notizia "Pecetto. Incendio di sterpaglie". A proposito di bar Gilardengo ha ragione: nei bar il suo giornale non è più sui tavolini, ai lettori non interessa e i ristoratori risparmiano. Di conseguenza sono in cassa integrazione i giornalisti di quello che era, sotto la direzione di Paolo Zoccola, un trisettimanale e che tra non molto diventerà settimanale.

Giorgio Nebbia. Alle origini dei conflitti ambientali: i diritti in gioco.? Clicca qui un nuovo contributo dello scienziato. La sentenza Solvay di Spinetta Marengo è la rappresentazione dell'ennesimo delitto contro l'ambiente, come abbiamo documentato sul libro "Ambiente Delitto Perfetto", di cui Nebbia ha scritto la prefazione (clicca qui).

Anche Medicina democratica non parteciperà al consiglio comunale di Tortona.? Segue l'esempio dei Comitati NoTav che scrivono: "Una vera e propria farsa: non si tratta di un consiglio realmente aperto ma una mera operazione di propaganda con la parola a sindaco assessori Cociv ferrovie e infine la "foglia di fico" a No Tav e associazioni, senza repliche e confronto reale". 

Acqua non potabile a Novi Ligure. Asl rinviene coliformi ed escherichia coli. La notizia tenuta nascosta per non oscurare l'immagine della città durante la "Festa dell'acqua". In arrivo le cisterne e i sacchetti d'acqua.

Il sindaco di Mirabello dice "ni" alla discarica di amianto. Gianluca Barbero si rimangia il parere negativo votato all'unanimità dal precedente consiglio comunale. Ignora il dissenso del suo vicesindaco e soprattutto le proteste dei cittadini che proseguono le loro iniziative. Nettamente contrario invece il sindaco di San Salvatore, Corrado Tagliabue.

Per forza che la gente butta le lastre di amianto nei campi. Solo i Comuni del casalese (49 comuni) hanno una forte riduzione dei costi per il trasporto e conferimento in discarica, ma solo sulle coperture in amianto dei tetti. Per altri manufatti (tubi, tettoie) costa da 200-300 euro in su con una ditta privata. Infatti, se ti rivolgi alle aziende pubbliche di smaltimento rifiuti (AMIU ad Alessandria, COSMO a Casale Monferrato) ti chiudono i cancelli in faccia e neppure ti indirizzano presso le ditte specializzate.  

Contro l'impianto a biogas di Isola del Cantone a ridosso dell'alveo del torrente Scrivia.?  Anche il Comune di Novi Ligure si oppone in Provincia: l'opera avrebbe ricadute pericolose sul territorio alessandrino.

Trecentomila firme raccolte per i referendum sociali. Ne servono altre 200 mila per far sì che nella primavera prossima i cittadini e le cittadine italiane possano esprimersi su temi cruciali come scuola, ambiente e beni comuni (per abrogare gli aspetti peggiori della legge 107 la cattiva scuola di Renzi, per bloccare il piano nazionale che prevede la costruzione di altri 15 inceneritori, per evitare la concessione di nuove trivellazioni in mare o in terra, per contrastare la direttiva ministeriale di privatizzazione dei servizi pubblici). Giugno è l'ultimo mese di raccolta: ai banchetti e presso i municipi. La sezione di Medicina democratica di Alessandria ha aderito.

Le arti marziali non sono solo discipline sportive.? Possono anche rappresentare una scuola di vita e un vero e proprio strumento di sviluppo personale. (continua...)

Conferenza di Medicina democratica sulle vaccinazioni il 18 giugno a Savona.

Sono numerose le criticità sulla situazione degli oltre due milioni di adolescenti che vivono in Italia.? Sostiene il “9° Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CRC) in Italia, 2015-2016, (continua...)

Massimo Bonfatti presidente di Mondo in cammino ci chiede aiuto. Aiuto alimentare: soddisfare il fondamentale “diritto al cibo” per l’infanzia , dando maggiori speranze ad un futuro minacciato, già fin da ora, da danni genetici, cardiopatie, tumori e, in generale, patologie da immunodeficienza. Clicca qui

Nuovi bancomat non accessibili ai disabili. Difficoltà dai modelli dotati di tecnologia “touch screen” (“a schermo tattile”). (continua...)

Una guida per le elezioni. Indirizzata alle persone con o senza disabilità intellettiva. (continua...)

La poesia come nuova via di comunicazione sulla disabilità. Una strada nuova, ugualmente intima e denunciante, ma più accessibile e a momenti persino divertente. (continua...)

Si sta riducendo progressivamente il personale infermieristico e di riabilitazione dell'Unità Spinale. Lo denuncia il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte. (continua...)

La malattia delle ossa di cristallo.? Convegno Nazionale dell’ASITOI Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta. (continua...)

Il testamento pedagogico.? Un atto che sancisce per il “dopo di noi” la prosecuzione di un percorso che non si curi solo della parte economico-amministrativa delle persone con disabilità, ma ne supporti il potenziamento dell’intenzionalità, delle capacità decisionali e dei desideri, contrastando, quindi, quel destino che spesso le conduce alla segregazione in una struttura. (continua...)

Non esistono "disabilità gravi".? Sono “disabilità complesse”: c’è sempre qualcosa da fare in termini di qualità della vita, di dignità e di umanizzazione dell’accompagnamento, quindi dal punto di vista dei diritti di cittadinanza. (continua...)

La Riforma del Terzo Settore è Legge.? Approvata alla Camera la Legge Delega di Riforma del Terzo Settore, dell’Impresa Sociale e per la Disciplina del Servizio Civile Universale. (continua...)

Il corso di aggiornamento per cambiare il pannolino è obbligatorio. La legge obbliga ad assicurare l'assistenza di base agli alunni con disabilità. (continua...)

Genitori Tosti in Tutti i Posti. L'associazione lancia per il quinto anno consecutivo la campagna denominata “GLH in tutte le scuole: la disabilità con orgoglio!”.

Messaggio di pace e salute inviato a 14.752 destinatari da Barbara Tartaglione

Via Dante 86 - 15121 Alessandria Tel. 3382793381

Sezione provinciale di Medicina democratica Movimento di Lotta per la salute: 

movimentodilottaperlasalute@medicinademocraticaalessandria.it

b.tartaglione at tiscali.it  - balza.lino@odgpiemonte.postecert.it – barbara.tartaglione at pec.it

Gruppo Facebookhttps://www.facebook.com/groups/299522750179490/?ref=bookmarks

Pagina Facebookhttps://www.facebook.com/MedicinaDemocraticaAlessandria/

Youtubehttps://www.youtube.com/channel/UCnZUw47SmylGsO-ufEi5KVg

Twitter: @MedicinaDemAl

Sottoscrizioni a favore No Tav e Ricerca cura mesotelioma: IBAN IT18 Y033 5901 6001 0000 0140 862

Sede Legale  Via dei Carracci 2 20100 Milano
5 x mille 97349700159
Sottoscrizione (Socio+Rivista) ordinaria 35€ o sostenitrice 50€ b/b IBAN IT48U0558401708000000018273