[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Ecologia] R: Il Blog cambia volto e si amplia. Diventa RETE Ambientalista - Movimenti di Lotta per la Salute, l'Ambiente e la Pace



MOLTI COMPLIMENTI E AUGURI

PER L’OTTIMA INIZIATIVA!

Marco Boato

 

Da: ecologia-request at peacelink.it [mailto:ecologia-request at peacelink.it] Per conto di Medicina democratica Alessandria
Inviato: martedì 25 ottobre 2016 21:35
A: ecologia at peacelink.it
Oggetto: [Ecologia] Il Blog cambia volto e si amplia. Diventa RETE Ambientalista - Movimenti di Lotta per la Salute, l'Ambiente e la Pace

 

Il Blog della Sezione provinciale di Alessandria di Medicina democratica Movimento di lotta per la salute in questi anni ha conseguito una Rete di contatti in Italia e all’estero, eccellente in quantità e qualità, da indurci a questa trasformazione intesa a sviluppare ulteriormente uno spazio aperto alle esperienze dei Movimenti impegnati nelle lotte sul fronte della salvaguardia dell’ambiente, della tutela della salute, della difesa della pace e della nonviolenza. Attendiamo suggerimenti e contributi.Il nuovo blog si chiama RETE Ambientalista - Movimenti di Lotta per la Salute, l'Ambiente e la Pace. http://rete-ambientalista.blogspot.it

Facebook  Google+

PFOA PFAS interferenti endocrini e cancerogeni dall'acqua contaminata nel sangue dei lavoratori e dei cittadini. Convegno scientifico a Vicenza. Parteciperà Barbara Tartaglione sul PFOA della Solvay di Spinetta Marengo e sulle continue denunce della Sezione per il veleno nel sangue analizzato dei lavoratori nonchè per i rischi nelle donazioni sangue. Clicca qui.

Drammatico servizio delle Iene su Mediaset. La Sezione di Medicina democratica di Alessandria è stata la prima in Italia a condurre una campagna nazionale per la messa al bando del PFOA (perfuorurato) scaricato in Bormida fino alla foce del Po....

Allarme mondiale dei meteorologi: mai nella storia così tanta anidride carbonica. E' iniziata l'epoca del riscaldamento inarrestabile. Siamo entrati nell'Antropocene. Adesso usciamone: una stringente analisi di Giuseppe Onufrio, direttore di Greenpeace.

Accordo mondiale di eliminazione dei gas HFC. Una battaglia iniziata a Spinetta Marengo. il "buco dell'ozono" nella stratosfera, causa dei tumori maligni melanoma, era originato dai clorofluorocarburi CFC, i gas contenuti nei frigoriferi e nelle bombolette spray. Lino Balza fu in prima linea nella vittoriosa campagna per eliminare i CFC, malgrado lavorasse nella fabbrica che li produceva: Montefluos-Ausimont di Spinetta Marengo (oggi Solvay) e subisse rappresaglie (fino al licenziamento) sanzionate dalla Magistratura. Nelle foto: alcune immagini dell’ “assalto” alla Montefluos, con spettacolare scalata alle ciminiere, che organizzammo nel 1992 con Greenpeace. Con quella battaglia segnammo una crescita della coscienza ecologica su scala mondiale. Grazie a quella battaglia, i CFC furono sostituiti con gli HFC, anche essi però non perfettamente eco-compatibili, in quanto la loro liberazione in atmosfera contribuisce ad aumentare l’effetto di surriscaldamento della Terra. In questi giorni è stato concluso a Kigali un accordo definito storico: quasi 200 Stati si sono impegnati alla riduzione graduale degli HFC. 

No tav tour in provincia di Alessandria. 27 ottobre ore 21 presso DLF di Novi Ligure - Alberto Perino e Francesco Richetto. 4 novembre ore 21 Sala Comunale di Tortona - Nicoletta Dosio, Guido Fissore e Marco Revelli.

Tav Terzo Valico. Sessanta milioni di marchette. Anche la Sezione di Medicina democratica ha respinto l'invito a partecipare all'iniziativa di propaganda intitolata “60 milioni di opportunità” in merito al Tav Terzo Valico dei Giovi. Le motivazioni sono le stesse riportate nel comunicato stampa di Legambiente (clicca qui).

Testo integrale della risoluzione UNESCO sulla Palestina occupata. Riportiamo la traduzione da globalist.it : clicca qui. In essa si afferma che a) Israele è "una potenza occupante", b) come tale viola ripetutamente il diritto internazionale, c) la spianata delle moschee è un luogo regolato dall'accordo tra la Giordania che ha la responsabilità del luogo sacro ai musulmani e Israele e quest'ultima sta violando gli accordi con la Giordania.

Tera e Aqua con il No ambientalista. Se clicchi qui: Tera e Aqua di ottobre-novembre 2016 con un ottimo intervento di Enzo Di Salvatore (Coord.naz No Triv) sul nostro NO ambientalista al Referendum e uno di Francuccio Gesualdi (C.Nuovo Mod.di Sviluppo) sui motivi politico-economici (la "crescita") della Riforma costituzionale. Poi Cansiglio (13.11), Gaia Fiera (24 e 25 .10 scorsi) No Gpl a Chioggia e inceneritori a Marghera e Monselice, la soluzione alle Grandi Navi in bocca di porto del Lido, ecc.

"La nonviolenza è in cammino" Direttore responsabile: Peppe Sini. In questo numero: 1. Il 27 ottobre la XV giornata del dialogo cristiano-islamico 2. "Giornata nazionale di studio sugli effetti sanitari e ambientali del trasporto aereo" 3. Quattro novembre 2016: non festa, ma lutto. 4. "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne".5 Al referendum votiamo No al golpe continua

"AmbienteScienze" ha condotto una ricerca sull'inquinamento dell'aria in Val Padana. Per leggere il testo Clicca qui 

"Mondo in cammino" è una associazione unica nel panorama del volontariato: dà voce alle voci dei più deboli.  Clicca qui le NEWS DEL 23 OTTOBRE 2016

Assalto all'ambiente. Trivelle e inceneritori, Parchi addio. Il Tar del Lazio respinge i ricorsi contro l'uso dell'airgum (dannosa tecnica di ispezione dei fondali marini) e dal ministero arriva una ondata di pareri positivi. Clicca qui Virginia Della Sala. Clicca qui Il Fatto Quotidiano "Rifiuti, gli otto inceneritori sono ufficiali: così il governo ha scavalcato le Regioni". Le Associazioni ambientaliste si schierano: la riforma rischia di svendere i parchi. Clicca qui Giovanna Borrelli.

"Gruppo delle Cinque Terre" per costruire un nuovo ecologismo. Ecolettera di ottobre: La giustizia climatica non può attendere. Inquinamento, gli ultimi dati fanno venire voglia di scappare dall’Italia. Ecco perché la pericolosità del nucleare è sempre elevatissima. Gli emigrati italiani oggi. E altro ancora: clicca qui.

Chiamatelo almeno Ponte Cittadella. Come ad Alessandria sul Tanaro era conosciuto da secoli, prima di essere assurdamente demolito. Si tratta di comunissimo, niente affatto artistico, ma costosissimo ponte gigante che il patetico provincialismo celebra quale l'ottava meraviglia del mondo dell'architetto Meier: uno spreco inusitato di soldi pubblici anche perchè era già stato costruito a pochi metri il ponte Tiziano. Pure la manutenzione costerà un occhio a un Comune già dichiarato in dissesto.

Amianto nell'acquese sulle sponde dell'Erro. Discarica nel comune di Melazzo. L'allarme lanciato dall'associazione ecologica Eko.

Questa sì che è lotta alla criminalità. Blitz anti accattonaggio della Polizia ad Alessandria, Novi Ligure e Serravalle Scrivia per contrastare i parcheggiatori abusivi e i questuanti segnalati in piazzale Berlinguer (povero Berlinguer) e piazza Garibaldi (povero Garibaldi) ad Alessandria e davanti a diversi supermercati di Novi e Serravalle.

"Occhi sulla città" e la qualità dell'acqua di Novi Ligure. Il Comitato insiste a chiedere più controlli, soprattutto Asl, e la pubblicazione delle analisi microbiologiche e chimiche delle acque della rete idrica cittadina.

Il Comitato di Vho contro la centrale a biogas. Al giorno 12 tonnellate di reflui zootecnici e 2,8 di scarti vegetali.

I Comitati contestano la centralina su torrente Stura. Rischio che in caso di piene la diga esponga l'ovadese ad eventi catastrofici.

Dibattito sui vaccini. I grafici sul blog mostrano i risultati ottenuti negli anni dopo l'introduzione dei quattro vaccini obbligatori in Italia: poliomielite, difterite, epatite B, tetano.

11 milioni di persone in Italia (1 su 6) non hanno accesso alle cure mediche. In continuo aumento gli italiani curati da Emergency. 250 mila è il numero delle prestazioni fornite in 10 anni. Donazioni via sms o chiamata al 45565.

5 milioni di italiani (7,6%) sono in condizione di povertà assoluta. Non riescono ad acquistare un paniere di beni essenziali per una vita dignitosa. Nella prima cartina, sul blog, sono evidenziati i 3.612 Comuni in cui almeno 1 contribuente su 3 dichiara meno di 10 mila euro l'anno. Fra questi ci sono ben 931 Comuni (1 su 8) dove almeno 1 contribuente su 2 è sotto la soglia di povertà. Nella seconda cartina i 450 Comuni dove almeno il 2% di chi paga le tasse dichiara più di 120 mila euro, 12 volte i poveri. In media il reddito lordo di un italiano è 20.320 euro.

Renzi: "Se vince il No torniamo indietro di 30 anni". Magari!!!

L'ONU afferma che dopo le armi e la droga, il traffico di minori è al terzo posto del business malavitoso nel mondo. Clicca qui Elvio Bombonato

Il "bullismo" nei confronti di un disabile non è un"gioco". Quando un Dirigente Scolastico non punisce i teppisti e diseduca i ragazzi. (continua...)

La spesa sanitaria punisce gli investimenti sulla Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Lanciato un pubblico appello. (continua...)

Messaggio di pace e salute inviato a 15.633  destinatari da Barbara Tartaglione

Via Dante 86 - 15121 Alessandria Tel. 3470182679 linobalzamedicinadem at gmail.com - medicinademocraticalinobalza at hotmail.com

 

Sezione provinciale di Medicina democratica Movimento di Lotta per la salute: 

movimentodilottaperlasalute at medicinademocraticaalessandria.it

b.tartaglione at tiscali.it  - balza.lino at odgpiemonte.postecert.it ??? barbara.tartaglione at pec.it

Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/299522750179490/?ref=bookmarks

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/MedicinaDemocraticaAlessandria/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCnZUw47SmylGsO-ufEi5KVg

Twitter: @MedicinaDemAl

Sottoscrizioni a favore No Tav e Ricerca cura mesotelioma: IBAN IT18 Y033 5901 6001 0000 0140 862