[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [Ecologia] IMMINENTE STERMINIO D'ALBERI ALL'AEROPORTO DI VENEZIA



Cosa si può fare in concreto per evitare tutto ciò?

Io abito a Genova, se ci sono mail di protesta da inviare o petizioni da firmare sono disponibile!!!

Cordiali saluti.
Il giorno 27 feb 2017, alle ore 19:12, "micheleboato at tin.it" <micheleboato at tin.it> ha scritto:
 IMMINENTE STERMINIO D'ALBERI ALL'AEROPORTO DI VENEZIA
Forse già entro il 2017 o poco più in là, la Save abbatterà 800-1000 piante arboree per fare i parcheggi del Marco Polo.
Le comunità arboree che saranno abbattute sono :
1- il bosco di fronte all’hotel Annia sulla ss Triestina, lato aeroporto: la parte residua di un vivaio degli anni ‘60 ed è costituito da circa 800 piante di medio/alto fusto e di minor altezza; ci sono essenze anche pregiate come lecci, betulle,olmi, carpini, faggi.
L’attuale bosco di circa 1000 m2. diventerà 600 stalli di parcheggio!
2- il centinaio di pini marittimi di alto fusto (tipo quelli abbattuti ad inizio 2016 per far il Park 5) Sono probabilmente pini residui di un bosco litoraneo, che si trovano sul lato dx del viale d’ingresso all’aeroporto e finiscono in prossimità della darsena.
Saranno abbattuti per fare 4500 stalli park auto, uffici, ristorante ed altre attività commerciali.
Tutto sarà fatto e gestito da SAVE Spa perché Brugnaro e la sua maggioranza hanno ritirato il Piano Particolareggiato del Comune (giunta Orsoni, 2013) che manteneva la zona a verde e lasciato via libera a SAVE perché l’acquisisca come demanio aeroportuale e quindi possa farci quel che vuole, senza che nessuno (comune, regione,Beni paesaggistici,ecc) possa dire alcunché contro. .
Se non contrastimo lo sterminio, tutto il verde che rimane all’entrata del Marco Polo sparirà entro breve tempo e al suo posto ci sarà una distesa di auto e di cemento ! Mala tempora currunt
Cesare Rossi ComitatoTessèra, Michele Boato Salviamo il paesaggio



Lista Ecologia
Per iscriversi o cancellarsi dalla lista:
http://www.peacelink.it/mailing_admin.html