[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Sbilanciamoci! porta a Roma la "Contro-Cernobbio" dell a società civile



COMUNICATO STAMPA SBILANCIAMOCI! - AUTOPROMOZIONE SOCIALE (ASSESSORATO
LAVORO E PERIFERIE - COMUNE DI ROMA)



Dal 1 al 4 settembre torna la 3° edizione del forum "L'impresa di
un'economia diversa"



Sbilanciamoci! porta a Roma

la Contro-Cernobbio della società civile



Quattro giorni di proposte innovative per superare le ricette neoliberiste.
Da Jeremy Rifkin a Vandana Shiva, da Fausto Bertinotti a Rosy Bindi, da
Susan George a Laura Balbo, da Luciano Violante a Aminata Traoré, da Fabio
Salviato a Giulio Albanese: economisti, politici e rappresentanti del mondo
civile insieme per passare "dall'economia del privilegio alla società
dell'uguaglianza".

Quattro giorni di alternativa al neoliberismo per un'economia diversa
fondata sulla pace, la giustizia, i diritti, l'ambiente. Torna, quest'anno
nel quartiere Corviale di Roma, la terza edizione de "L'impresa di
un'economia diversa", l'ormai tradizionale appuntamento che la Campagna
Sbilanciamoci! organizza in contrapposizione al Meeting di Cernobbio dello
Studio Ambrosetti. Come ogni anno, infatti, dalla cittadina lombarda
economisti, imprenditori, esponenti di Confindustria, leader di Governo
rinnoveranno le ricette economiche dimostratesi fallimentari:
privatizzazioni, riduzioni del welfare, flessibilità, precarizzazione del
lavoro, allentamento dei vincoli ambientali. "La Campagna Sbilanciamoci! -
dice il portavoce Giulio Marcon - contrappone a queste istanze quelle di
difesa dell'intervento pubblico, di promozione e allargamento del welfare,
di promozione dei diritti del lavoro, mirate ad uno sviluppo sostenibile, e
ad una fiscalità solidale che colpisca rendite e privilegi. Per questo
diamo appuntamento a Roma - al Corviale - dal 1 al 4 settembre, per la
terza edizione del Forum "L'impresa di un'economia diversa - Dall'economia
del privilegio alla società dell'eguaglianza". Sono invitati tutti coloro
che credono che sia possibile sperimentare e promuovere politiche
alternative fondate sul rispetto della persona e della natura".



"Il Comune di Roma ha deciso di sostenere con il proprio patrocinio ed il
proprio contributo l'annuale forum di Sbilanciamoci! - afferma Alessandro
Messina, dirigente dell'U.O Autopromozione Sociale, Assessorato Lavoro e
Periferie del Comune di Roma - poiché lo ritiene parte integrante delle
proprie politiche sul territorio volte a creare un tessuto economico
responsabile sia dal punto di sociale che ambientale". "Roma - continua
Messina - si sta infatti caratterizzando come un ente locale che investe
molto sulle pratiche di economia solidale, come dimostrano le sue recenti
attività: dalla città dell'altra economia ai più piccoli ma non meno
importanti progetti nelle periferie. Siamo con ogni probabilità il
primo comune d'Italia ad aver intrapreso a livello ufficiale un progetto
per la realizzazione di un distretto di economia solidale."



Quest'anno il Forum si svolgerà nel quartiere Corviale di Roma, simbolo,
nel nostro paese, di quelle periferie urbane degradate ed abbandonate per
troppo tempo e ora oggetto di politiche di recupero urbanistico,
riqualificazione economica e sociale, sviluppo locale. "Dopo Bagnoli,
simbolo del fallimento di un certo modello di sviluppo industriale del
secondo dopoguerra, e Parma, emblema dei disastri finanziari causati dalla
vicenda Parmalat, abbiamo scelto Roma - continua Giulio Marcon - città che
dal 2006 ospiterà, grazie all'impegno dell'Autopromozione Sociale del
Comune di Roma e delle altre istituzioni capitoline "La Città dell'Altra
Economia", uno spazio unico in Europa per le esperienze, le pratiche, le
iniziative di organizzazioni e imprese che sperimentano e fanno crescere la
realtà di un'economia diversa".

"Il fatto che il Forum si tenga a Corviale - conclude Messina - è
significativo, perché è proprio lì che l'Autopromozione Sociale sta
realizzando grandi cose in sinergia col territorio, fra cui il primo
incubatore delle imprese locali. Portare al Corviale i rappresentanti
dell'economia solidale è dunque un modo per proseguire su questa linea e
continuare a rivitalizzare in senso responsabile l'economia della città."


La terza edizione del Forum servirà dunque ad aprire gli occhi su
un'economia italiana fatta di rendite, privilegi, corporativismi e
speculazioni finanziarie in un percorso che porterà ad una seria analisi
sulle possibili alternative: globalizzazione dei diritti e
dell'uguaglianza, attenzione alla sostenibilità ambientale, azione pubblica
per nuove politiche fiscali, di sviluppo, welfare e redistribuzione del
reddito. Tutto ciò grazie al contributo delle pratiche, le esperienze, le
alternative dei movimenti e delle organizzazioni sociali, dell'altra
economia, del mondo del lavoro a confronto per la costruzione di un'impresa
di un'economia diversa. "Il forum di Roma sarà - assicura Marcon - un
laboratorio per affinare e promuovere le nostre proposte per "Un'Italia
capace di futuro" e per un mondo più giusto e solidale fondato sull'equità,
la pace, la dimensione umana e sociale di un'economia che abbia come misura
le persone, i diritti, l'ambiente".


Sbilanciamoci! avanza dal 2000 critiche alle politiche del governo
proponendo alternative serie e credibili: il rapporto sulla finanziaria, il
rapporto sulla cooperazione allo sviluppo, l'indice di qualità della vita
QUARS collocano Sbilanciamoci! è ormai fra i punti di riferimento per la
società civile nella promozione di contenuti e valori alternativi alle
politiche neoliberiste.



Autopromozione Sociale è la prima agenzia di sviluppo locale del comune di
Roma ispirata ai principi di qualità sociale e responsabilità ambientale,
attiva già da qualche anno. Ad oggi sono già state finanziate tramite
Autopromozione Sociale 726 imprese (il 70% delle quali "giovani" realtà,
cioè costituite da meno di 18 mesi) che si ispirano a criteri di
responsabilità sociale.


Il Forum è realizzato con il patrocinio e il contributo del Municipio XV,
dell'Ufficio Autopromozione Sociale del Comune di Roma, della Provincia di
Roma e della Regione Lazio.



Il programma completo è disponibile all'indirizzo internet:
<http://www.sbilanciamoci.org/corviale_programma.sbml>http://www.sbilanciamoci.org/corviale_programma.sbml





La Campagna Sbilanciamoci! è promossa da:

Altreconomia, Antigone, Arci - Arci Servizio Civile, Associazione Finanza
Etica, Ass. Obiettori Nonviolenti, Associazione per la Pace, Beati i
Costruttori di Pace, Campagna per la Riforma della Banca Mondiale, Carta,
Cipsi, Cittadinanzattiva, Cnca, Comitato italiano contratto mondiale
sull'acqua, Comunità delle Piagge - Firenze, Cooperativa Roba dell'Altro
Mondo, Ctm-Altromercato, Donne in nero, Emergency, Emmaus, Fondazione
Responsabilità Etica, Ics, Legambiente, Lila, Lunaria, Mani Tese, Medici
senza frontiere, Pax Christi, Rete Lilliput, Terre des Hommes, Uisp, Unione
degli Studenti, Unione degli Universitari, Un Ponte per?, WWF



Organizzazione e coordinamento

Sbilanciamoci c/o Lunaria

Via Buonarroti, 39 - 00185 Roma

Tel. 06.44361190

<mailto:info at sbilanciamoci.org>info at sbilanciamoci.org -
<http://www.sbilanciamoci.org/>www.sbilanciamoci.org

Ufficio Stampa

Agenzia Metamorfosi

Comunicare il cambiamento sostenibile

Contatti:

Cristiano Lucchi 339 6675294

Giorgia Vezzoli 335 8470167

<mailto:agenzia at metamorfosi.info>agenzia at metamorfosi.info -
<http://www.metamorfosi.info/>www.metamorfosi.info



SALA STAMPA VIRTUALE:
<http://www.metamorfosi.info/met_sbilanciamoci_sala_stampa.asp>http://www.metamorfosi.info/met_sbilanciamoci_sala_stampa.asp