[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

26-29 luglio: la Wto non va in ferie, non lasciamoli soli!






Comunicato Stampa - Tradewatch (Osservatorio sul Commercio internazionale
promosso da Campagna Riforma Banca Mondiale, Centro Internazionale
Crocevia, Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Gruppo d'appoggio al
movimento contadino dell'Africa occidentale, Mani Tese, Rete Lilliput, Roba
dell'Altro Mondo/FAIR) - Aiab - Arci - Legambiente



Info stampa:

Da Ginevra Monica Di Sisto/ROBA-FAIR +39 3358426752

Dall'Italia: Andreina Albano/Arci +39 3483419402 - Cristiano Lucchi/Rete
Lilliput +39 3396675294 - Francesca Biffi/Legambiente +39 3332164430 - Luca
Manes/CRBM +39 3355721837




Tra il 27 e il 29 luglio l'Organizzazione mondiale del commercio (WTO)
terrà a Ginevra un primo Consiglio Generale con l'obiettivo di far avanzare
significativamente il ciclo dei negoziati commerciali cominciati a Seattle,
rilanciati a Doha e bloccati con il contributo dei movimenti e della
società civile internazionale a Cancun due anni fa.



La conferenza ministeriale di Hong Kong si avvicina e i Paesi membri della
Wto vogliono arrivare all?appuntamento pubblico avendo sciolto, nei due
Consigli Generali di luglio (27-29) e di ottobre (19-20) nella discreta
sede di Ginevra, tutti i nodi più controversi intorno ai quali si
concentrano le critiche dei Paesi più poveri del mondo come delle
organizzazioni e dei movimenti che si battono per un commercio più giusto,
per il rispetto di un quadro di diritti internazionali, umani, sociali,
dell?ambiente e del lavoro.



La scorsa estate il July Pack, il documento-cornice approvato nel luglio
2004 proprio a Ginevra, ha inserito nei negoziati nuovi elementi
decisamente contrari a un quadro di regole più giusto e solidale, in difesa
dei beni comuni essenziali come l'acqua.

LA WTO NON VA IN VACANZA; E NOI NON LASCIAMO I NEGOZIATORI SOLI A GINEVRA!!!

Nell?ambito dell?Alleanza dei Popoli di Ginevra le nostre realtà organizzano:

Un Consiglio Generale dei Popoli, durante il Consiglio Generale di Luglio
(25-30 luglio)
Una mobilitazione internazionale di massa contro l?Agenda della Wto in
corrispondenza del Consiglio Generale della Wto di Ottobre (19-20 ottobre)
L?Appello alla mobilitazione, l?elenco integrale delle organizzazioni
firmatarie, il programma del Consiglio Generale dei Popoli, tutte le
informazioni logistiche compreso un elenco di alberghi a buon mercato e la
mappa dell'area camping è on line all?indirizzo
<http://www.omc-wto.org>http://www.omc-wto.org

L'osservatorio sul commercio internazionale, Tradewatch
(<http://www.tradewatch.it/>www.tradewatch.it), seguirà in diretta da
Ginevra i negoziati e le tappe del Consiglio Generale 

Parteciperemo allo spazio aperto di dibattito e di discussione pubblica
sulle politiche commerciali attuali, in particolare rispetto a Agricoltura
e Prodotti Industriali (NAMA).

Ci sarà un festival di musica e di eventi culturali, oltre a uno spazio
d'incontro e un camping, con la possibilità di incontrarsi, di riunirsi, di
incontrare la stampa.

La delegazione presente a Ginevra sarà composta da Andrea Baranes (CRBM);
Antonio Onorati (Crocevia); Alberto Zoratti (ROBAdell'Altro Mondo/FAIR);
Gregorio Malavolti (Arci); Monica Di Sisto (ROBA dell'Altro Mondo/Fair);
Nora Mackeon (Gruppo d'Appoggio); Saliou Sarr (ROPPA)

Vi aspettiamo a Ginevra!