[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

policy tecnica di tutte le conferenze peacelink



Dalla Policy generale presente all'indirizzo
http://www.peacelink.it/associazione/html/policy_generale.html

[...]
6) DIRITTO ALLA LEGGIBILITA'
Tutti gli utenti sono tenuti a migliorare la leggibilita' e la
gestibilita' dei messaggi. Il moderatore - in collaborazione con il
Coordinatore Tecnico - cura la leggibilita' della conferenza sollecitando
al rispetto della POLICY TECNICA e indicando agli utenti le soluzioni
piu' idonee per eliminare messaggi contenenti caratteri di disturbo.

7) POLICY TECNICA

7.1 Sulle conferenze (liste) di PeaceLink e' tassativamente vietato
spedire file allegati al messaggio (documenti Word, immagini ed in
generale i file attach): questo tipo di messaggi viene automaticamente
rimosso.

7.2 I messaggi inseriti devono essere "puro testo" e possibilmente non
devono essere in formato HTML (ad es. se il vostro programma di posta
elettronica e' Outlook fate attenzione a che non sia settato per inviare
messaggi in formato HTML).
PeaceLink in ogni caso, pur tollerando i messaggi in formato HTML, non
garantisce che gli stessi vengano correttamente inoltrati sulle liste.

7.3 Vanno evitati i caratteri accentati (occorre trasformare gli accenti
in apostrofi); va curata questa norma sia quando si scrive sia quando si
riportano articoli o testi presi dal web (si consiglia in questo caso di
attivare mediante gli editor le opzioni trova/cambia e di trasformare le
vocali accentate in apostrofate) Il tutto e' richiesto per favorire il
massimo di compatibilita' e intercomunicabilita' fra sistemi diversi.

7.4 Uno stesso messaggio non puo' essere inserito in piu' di due aree
contemporaneamente, salvo deroghe concesse a chi ricopra in PeaceLink
incarichi organizzativi o informativi. 

7.5 Va evitata ogni comunicazione che rechi inutilmente disturbo alla
leggibilita' sotto il profilo sia tecnico sia sostanziale.

7.6 E' consigliabile staccarsi dalla lista quando si cambia casella e-mail
o comunque se per un notevole periodo di tempo non si effettua lo smistamento
della posta.

7.7 Va fatto un USO SAGGIO e RAGIONATO del QUOTING (ossia la citazione del
messaggio dell'interlocutore) nella risposta ai messaggi degli altri utenti
(non più del 50%), e va ridotto al minimo qualunque forma di spreco in termini
di caratteri, a partire dalla firma in calce ai messaggi dato che i costi
della comunicazione - sostenuti da volontari - sono direttamente proporzionali
alla quantita' di testo trasmesso.

7.8 Bisogna evitate di scrivere frasi in maiuscolo (scrivere in maiuscolo
equivale, in gergo telematico, a "urlare").

7.9 Le richieste di chiarimenti tecnici vanno inviate esclusivamente all'owner
della lista o all'indirizzo staff at peacelink.it

7.10 Modalita' di sottoscrizione e cancellazione dalle liste.
Le richieste di SOTTOSCRIZIONE, CANCELLAZIONE, INFORMAZIONE devono essere sempre
indirizzate all'indirizzo *nomelista*-request della lista *nomelista*.
Se ad esempio una lista si chiama "pace at peacelink.it" allora l'indirizzo a cui
inviare la richiesta sara' "pace-request at peacelink.it".

Per la SOTTOSCRIZIONE ad una lista, inviare semplicemente un messaggio, con la
parola "subscribe" nel campo "Soggetto" del messaggio, all'indirizzo
"*nomelista*-request at peacelink.it" sopra descritto.

Esempio
To: pace-request at peacelink.it
Subject: subscribe

Per la CANCELLAZIONE da una lista, inviare semplicemente un messaggio, con la
parola "unsubscribe" nel campo "Soggetto" del messaggio, all'indirizzo
"*nomelista*-request at peacelink.it" sopra descritto.

Esempio
To: pace-request at peacelink.it
Subject: unsubscribe

Nel caso di cambiamento del proprio indirizzo, la cosa migliore e'
inviare prima una richiesta di cancellazione con il vecchio indirizzo,
poi di sottoscrizione con il nuovo indirizzo.

8) PUBBLICAZIONE DEL CONTENUTO DELLE LISTE SU WEB

8.1 Tutti i messaggi delle liste vengono convertiti e pubblicati
automaticamente su web in formato HTML. Questo significa che ogni
messaggio inviato nella mailing list puo' essere letto in tutto il
mondo e memorizzato dai motori di ricerca, che lo potrebbero conservare
in memoria ?a tempo indeterminato?. Occorre pertanto fare estrema
attenzione nel citare nomi, fare accuse, riportare fatti di cui
occorre verificare e citare la fonte, in quanto sono possibili -
oggi ben più che ieri - conseguenze penali e civili. E' bene sapere
in particolare che uno scambio di messaggi nelle liste di PeaceLink
(ad eccezione della lista Free) non rimane all'interno di un colloquio
ristretto a pochi amici ma diventa un documento pubblico su Internet. 

8.2 L'iscrizione ad una lista comporta l'accettazione automatica della
pubblicazione dei messaggi su web.

8.3 Se si vuole rimuovere un messaggio dal web lo si puo' richiedere
a titolo di cortesia, ma PeaceLink non e' obbligata a farlo in virtu'
dell'accettazione della policy da parte degli utenti che si iscrivono
alle liste.

 
Vittorio Moccia
Coordinatore Tecnico Associazione PeaceLink