[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Com. Stampa: Cooperazione, svolta da consolidare






Comunicato Stampa





Cooperazione: una svolta da consolidare con la partecipazione della società
civile.





Roma, 13 aprile 2007. Lo scorso 5 aprile il Consiglio dei Ministri ha
approvato, in seconda lettura, il disegno di legge delega per la riforma
della cooperazione. Ora, l?esame del testo passerà al Parlamento. Con buona
approssimazione, e salvo intoppi, la tanto discussa legge 49, già alla
soglia del suo 20° compleanno, potrà andarsene in pensione fra circa 3 anni.



?La legge delega contiene alcuni elementi positivi nella parte
d?impostazione generale mentre richiede significativi miglioramenti laddove
descrive  le modalità applicative. In particolare, nel testo della norma
non viene dato adeguato rilievo al tradizionale protagonismo della società
civile nella cooperazione.?



Così commenta Giancarlo Malavolti, presidente della federazione COCIS,  il
cui prossimo convegno, programmato per il 31 maggio a Palermo, verterà
proprio sulla nuova legge, con l?auspicio di fornire un valido contributo
all?iter parlamentare della normativa che regolerà la cooperazione
internazionale.



L?evento, tra i cui invitati figurano esponenti del governo e del
parlamento, come la vice ministra Patrizia Sentinelli, offrirà infatti una
ulteriore occasione di confronto tra soggetti della cooperazione e della
società civile e tra questi ed il mondo politico ed istituzionale.











Ufficio Stampa COCIS

Alessandra Sgrò

Via Tacito, 10 - 00193 Roma

Tel. 06 32111501 ? fax 06.3201274

<http://www.cocis.it>www.cocis.it

<mailto:Alessandra.sgro at cocis.it>Alessandra.sgro at cocis.it