[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Bimbi pigmei: tutti a scuola!



    COMUNICATO STAMPA


*COOPI: SCUOLA PER I BIMBI PIGMEI **PER PROTEGGERE I DIRITTI DI UN
POPOLO MINACCIATO*

Milano, 4 dicembre 2007 -- *COOPI* (www.coopi.org
<http://www.coopi.org/>) *propone di adottare a distanza 60 bimbi della
comunità pigmea* di Mongumba, *nella Repubblica Centrafricana*. Questo
gesto p*ermetterà loro di frequentare la scuola* e di crescere con gli
strumenti adeguati a *combattere la discriminazione di cui sono vittime*
e di costruire un futuro migliore anche per le loro famiglie e l'intera
comunità attraverso l'emancipazione sociale.

La popolazione pigmea in Centrafrica vive in condizioni estremamente
difficili. I pregiudizi e l'estrema povertà impediscono di accedere ai
centri di salute, alle scuole e alla vita pubblica e circa il 93% della
popolazione pigmea non è mai andata a scuola.

L'intervento di COOPI si articola all'interno di quattro scuole della
sottoprefettura di Mongoumba a 160 chilometri dalla capitale Bangui e
coinvolge 60 bambini considerati vulnerabili o a rischio d'abbandono
scolastico.

*Obiettivo del progetto è di favorire l'integrazione razziale tra
bambini bantu e bambini pigmei*, durante corsi di tre anni nei quali *i
bimbi imparano, tra le altre cose, a giocare insieme, a conoscersi e a
rispettare la cultura dell'altro*.

*COOPI è impegnata dal 2005* *nella tutela dei diritti umani* *dei
pigmei* *nella Repubblica Centrafricana*. Inizialmente l'obiettivo era
di ottenere che le autorità municipali redigessero gli atti di nascita
per i neonati* per assicurare loro uguali diritti di cittadinanza
rispetto alla popolazione Bantu. Ora l'attenzione si è spostata sul
diritto allo studio per fare di questi bimbi degli adulti consapevoli.*

*Con solo poco più di 80 centesimo al giorno* (300 euro all'anno) *si
permette* *ai bambini pigmei di andare a scuola* e di emanciparsi
socialmente. *
*

*Chiedi in dono per Natale un'adozione: regala un futuro migliore ai
bambini del Sud del mondo!*

C/OOPI è una Ong laica fondata a Milano nel 1965. Realizza interventi di
sviluppo e di emergenza in 35 paesi per garantire acqua, cibo, salute e
istruzione alle comunità più povere nel Sud del mondo. COOPI promuove
inoltre i diritti dei bambini attraverso l'adozione a distanza in
Etiopia, Senegal, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, uganda e Perù,
affinché i bambini e le loro comunità abbiano la possibilità di
costruire un futuro migliore. COOPI //è  presente nella Repubblica
Centrafricana dal 1974, dove ha realizzato progetti di formazione
scolastica e professionale, di salute per i disabili fisici e interventi
di miglioramento strutturale dei quartieri più poveri della capitale. /
--
Elena Delbò
Ufficio stampa

COOPI - Cooperazione Internazionale <http://www.coopi.org/>
Via de Lemene 50 - 20151 Milano
tel. +39 02 3085057 - fax: +39 02 33403570
mail: delbo at coopi.org
------------------------------------------------------------------------
Destina il tuo 5 per mille alla lotta alla poverta'. Non costa nulla!
<http://www.coopi.org/it/news/index.php?id=472>
Indica nell'apposita casella della tua dichiarazione dei redditi il
nostro codice fiscale: 80118750159
Per info: http://www.coopi.org/it/news/index.php?id=472


COMUNICATO STAMPA

COOPI: SCUOLA PER I BIMBI PIGMEI PER PROTEGGERE I DIRITTI DI UN POPOLO
MINACCIATO

Milano, 4 dicembre 2007 - COOPI (<http://www.coopi.org/>www.coopi.org)
propone di adottare a distanza 60 bimbi della comunità pigmea di Mongumba,
nella Repubblica Centrafricana. Questo gesto permetterà loro di frequentare
la scuola e di crescere con gli strumenti adeguati a combattere la
discriminazione di cui sono vittime e di costruire un futuro migliore anche
per le loro famiglie e l'intera comunità attraverso l'emancipazione sociale.

La popolazione pigmea in Centrafrica vive in condizioni estremamente
difficili. I pregiudizi e l'estrema povertà impediscono di accedere ai
centri di salute, alle scuole e alla vita pubblica e circa il 93% della
popolazione pigmea non è mai andata a scuola.

L'intervento di COOPI si articola all'interno di quattro scuole della
sottoprefettura di Mongoumba a 160 chilometri dalla capitale Bangui e
coinvolge 60 bambini considerati vulnerabili o a rischio d'abbandono
scolastico.

Obiettivo del progetto è di favorire l'integrazione razziale tra bambini
bantu e bambini pigmei, durante corsi di tre anni nei quali i bimbi
imparano, tra le altre cose, a giocare insieme, a conoscersi e a rispettare
la cultura dell'altro.

COOPI è impegnata dal 2005 nella tutela dei diritti umani dei pigmei nella
Repubblica Centrafricana. Inizialmente l'obiettivo era di ottenere che le
autorità municipali redigessero gli atti di nascita per i neonati per
assicurare loro uguali diritti di cittadinanza rispetto alla popolazione
Bantu. Ora l'attenzione si è spostata sul diritto allo studio per fare di
questi bimbi degli adulti consapevoli.

Con solo poco più di 80 centesimo al giorno (300 euro all'anno) si permette
ai bambini pigmei di andare a scuola e di emanciparsi socialmente.

Chiedi in dono per Natale un'adozione: regala un futuro migliore ai bambini
del Sud del mondo!

COOPI è una Ong laica fondata a Milano nel 1965. Realizza interventi di
sviluppo e di emergenza in 35 paesi per garantire acqua, cibo, salute e
istruzione alle comunità più povere nel Sud del mondo. COOPI promuove
inoltre i diritti dei bambini attraverso l'adozione a distanza in Etiopia,
Senegal, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, uganda e Perù, affinché i
bambini e le loro comunità abbiano la possibilità di costruire un futuro
migliore. COOPI è presente nella Repubblica Centrafricana dal 1974, dove ha
realizzato progetti di formazione scolastica e professionale, di salute per
i disabili fisici e interventi di miglioramento strutturale dei quartieri
più poveri della capitale.
--
Untitled Elena Delbò
Ufficio stampa

<http://www.coopi.org/>
Via de Lemene 50 - 20151 Milano
tel. +39 02 3085057 - fax: +39 02 33403570
mail: <mailto:delbo at coopi.org>delbo at coopi.org

<http://www.coopi.org/it/news/index.php?id=472>
Indica nell'apposita casella della tua dichiarazione dei redditi il nostro
codice fiscale: 80118750159
Per info:
<http://www.coopi.org/it/news/index.php?id=472>http://www.coopi.org/it/news/index.php?id=472