[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

armonia vs mafia






Come prevedibile, l'intervento "Mafia genera Mafia":

http://www.hyperlinker.com/ars/mafia.htm

che metteva in risalto come l'errata organizzazione del pubblico impiego assegnato a vita 
lavorativa contribuisce pesantemente a generare/rafforzare il fenomeno propriamente detto 
mafioso, ha incontrato in Internet sicuro interesse, venendo pure più volte replicato.


Oggi torno per segnalare un intervento:

Parentopoli siciliana: scoperchiata la pentola (con l'acqua calda)
E’ scoppiato lo scandalo di Parentopoli, che sa di scoperta dell’acqua calda, perché 
dalla notte dei tempi si sa che per entrare nella pubblica amministrazione siciliana 
bisogna avere l’amicizia giusta, essere parenti di Tizio, Caio e Sempronio ...
su http://www.waltergianno.it

che offre la davvero ennesima conferma di quanto sia bene e necessario che il 
progressismo, se desidera esser tale e non retrogrado com'è in realtà oggi, inizi 
finalmente ad occuparsi della Questione Pubblica.


Abbiamo almeno mezzo secolo di ritardo, tuttavia e paradossalmente proprio l'Italia, uno 
dei Paesi che più soffre del male di un Pubblico Non-Pubblico, può ora non solo 
riprendersi ma perfino divenire brillante esempio per altri Paesi in cui la PA a vita, 
pur non facendola così sporca e con l'evidenza che si permette da noi, comunque (SEMPRE e 
COMUNQUE!) introduce un elemento distorto, errato, scorretto nell'organizzazione che si 
vorrebbe fosse invece democratica, andando ad inficiare ogni singolo ambito e tassello 
della società.

Senza contare il gran dono che questo nostro possibile impegno offrirebbe a quei popoli 
in quei Paesi in cui invece, proprio a causa di una PA non pubblica, i vari Stati/Padroni 
si permettono di farla ancora e molto più sozza che da noi, ricorrendo a violenze e 
sopraffazioni di ogni tipo.


Cari Presenti, l'opportunità che ci viene presentata da questa visione:

http://Equo-Impiego-Pubblico-a-Rotazione.hyperlinker.org

è invero grande ed imaginifica! Quello che potremo conseguire, come società e come 
individui, grazie all'introduzione di una tale riforma, supera la presente percezione 
delle cose, poiché essa non è solo economica, politica e sociale ma anche culturale, 
psichica e religiosa, in quanto l'Armonica Rotazione Sociale che verrebbe da essa messa 
in movimento influenzerebbe il modo stesso in cui vediamo il mondo, vi interagiamo e ci 
rapportiamo tra noi.


La consegna della lettera di notifica dell'avvenuta apertura di una Questione Pubblica:

http://www.hyperlinker.com/ars/sedi_rai.htm

ai dipendenti pubblici assunti a vita in RAI, primo Ente da riconquistare per la sua 
primaria funzione di diffusore di informazioni e culturale, prosegue, venendo inviata 
alle sue varie sedi.


I migliori saluti,

Danilo D'Antonio