[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Si taglia la sera bevendo barbera, si taglia la sera bevendo a gogò





Si taglia la sera bevendo barbera,
si taglia la sera bevendo a gogò:



##

DHL Deutsche Post taglia 13,000 posti di lavoro 

American Express taglia 7000 posti di lavoro 

Bank of America taglia 7500 posti di lavoro

Nissan taglia 3500 posti di lavoro

Volvo taglia 6000 posti di lavoro 

GM e Ford tagliano 5600 posti di lavoro 

Whirlpool taglia 3000 posti di lavoro 

Yahoo taglia 1000 posti di lavoro 

Hewlett Packard taglia 24.000 posti di lavoro 

UBS taglia 9000 posti di lavoro 

Fidelity Investments taglia 1300 posti di lavoro 

Aer Lingus taglia 1500 posti di lavoro 

Chrysler taglia 4300 posti di lavoro 

Xerox taglia 3000 posti di lavoro 

Nortel taglia 3000 posti di lavoro

New York City taglia 3000 posti di lavoro 

Motorola taglia 10.000 posti di lavoro 

Nokia taglia 1800 posti di lavoro. 

Sony taglia 20.000 posti di lavoro 

Virgin Media taglia 2200 posti di lavoro 

Glaxo taglia 600 posti di lavoro 

Kodak taglia 5000 posti di lavoro 

Telekom Austria taglia 2500 posti di lavoro 

Austrian Post taglia 9000 posti di lavoro 

Henkel taglia 3000 posti di lavoro 

Hewlett Packard taglia 24.000 posti di lavoro 

Renault taglia 1100 posti di lavoro 

Le scuole francesi tagliano 25.000 posti di lavoro 

Merck taglia 7200 posti di lavoro 

##



tratto da:

http://crisis.blogosfere.it/2008/11/lavoratori-di-tutto-il-mondo-siete-licenziati-1.html




IMHO, è qui che si rivela il senso ampio e profondo della proposta per un:

PUBBLICO IMPIEGO A ROTAZIONE
COMPRENDENTE ATTIVITÀ ECONOMICHE
PER UNA METÀ DELL'INTERO.


In pochissime parole, per quanto riguarda la semisfera pubblica:

QUELLO CHE C'È SI RIPARTISCE,
QUELLO CHE C'È DA FARE SI FA!


Inoltre, grazie alla rotazione, si decide al meglio nell'interesse comune e non più di 
singole categorie e parti.

E la semisfera privata, ridimensionata, non potrà non seguire il miglior indirizzo 
pubblico e smettere di fare i danni che fa oggi all'ambiente ed alle persone.


A meno che non si voglia fare come sempre in passato:

tutti contro tutti a darsele, pochi a godere e molti a patire.


Anche perché l' http://equo-impiego-pubblico-a-rotazione.hyperlinker.org sarà 
organizzazione pure ideale, grazie al suo carattere dinamico, per affrontare ogni 
cambiamento, dal più piccolo al più grande, fino a quello che prima o poi avverrà con lo 
stop alle nascite (tramite canzoni e film) e quindi con la fine del capitalismo: niente 
più crescita di forze lavoro e forze consumatrici.

Già, perché nonostante tutte le invettive contro il capitalismo, da parte di chi ha 
preferito leggere libri di case editrici superstiziose piuttosto che osservare 
personalmente la realtà delle cose, questo tremendo sistema economico sempre in crescita 
non è dovuto ad altro se non alla continua crescita demografica, sarebbe a dire di 
lavoratori e mercato.

E mò? Chi glie lo dice a Latouche?  :)))


Buone cose, Danilo D'Antonio


p.s.: ultimo intervento aggiunto:
http://La-scuola-al-futuro.hyperlinker.org