[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Segnalazione opuscolo Energia



Seganalazione:

Sul sito www.beati.org è disponibile in formato PDF dell'opuscolo sull'Energia che abbiamo stampato come BCP. Qui di seguito trovate il testo che lo accompagna. Se avete modo di farlo circolare, farete una cosa buona e giusta...

Title: Nuova, pulita, rinnovabile: ENERGIA
Caption: Un agile opuscolo per saperne di più e contrastare la propaganda filo-nucleare di Governo ed Enel.
Description: 36 pagine, formato A5, per informarci ed informare sullo scenario energetico italiano e mondiale: una visione alternativa all'opzione governativa pro-nucleare.
File: ENERGIA.pdf
Size: 2 MB

Mentre molti paesi stanno puntando con decisione sul risparmio energetico e sulle fonti rinnovabili, il Governo Italiano ha scelto la strada del nucleare.
L’ENEL ha già cominciato la sua campagna pubblicitaria: qualche mese fa è riuscito a far distribuire su vari settimanali diocesani un opuscolo molto ben congegnato con cui vorrebbe dimostrare che le centrali nucleari sono necessarie. Prendendo spunto da questo episodio, anche noi abbiamo curato un libretto che, con un linguaggio semplice e alla portata anche dei ‘non esperti’, mostra come l’alternativa delle fonti rinnovabili sia praticabile e al tempo stesso desiderabile, mentre il nucleare è pericoloso e sconveniente anche da un punto di vista economico.
In prima istanza, l’opuscolo era stato pensato per essere distribuito con i settimanali diocesani (e questo spiega la citazione papale in quarta di copertina…), ma è stato scritto con spirito assolutamente laico, aconfessionale e non ideologico. Per questo pensiamo possa essere un valido strumento informativo per chiunque voglia farsi un’idea sul tema.
Lo mettiamo quindi a disposizione di tutti: ognuno se ne serva liberamente.
Chi volesse ricevere più copie stampate (al costo di circa 0,25€ l’una), può ordinarle scrivendo a segreteria at beati.org.
Chi volesse ulteriormente approfondire l’argomento, può trovare informazioni più dettagliate su martinbuber.eu/nucleare/.