[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Come vincere ora il capitalismo








>di Carlo Rosselli (da "Giustizia e Libertà", 18 maggio 1934)

>Antifascismo è perciò sinonimo di anticapitalismo, di un anticapitalismo 
>concreto e storico che si giustifica non tanto col richiamo ad un astratto 
>schema teorico quanto con le sofferenze materiali e morali delle grandi 
>masse lavoratrici, il cui destino è il nostro destino, e con la constatata 
>incapacità di una classe dirigente che non riesce neppure a sfamare i suoi 
>servi".





Qui si vede il problema.

Abbiamo preso alla lettera quanto ha scritto Rosselli la bellezza di 77 anni fa e da 
allora evidentemente non abbiamo fatto altro che ripetere, ripetere, ripetere quello che 
lui scrisse. In particolare l'essersi fissati sul concetto di ANTICAPITALISMO ha impedito 
la comprensione del fatto che il miglior modo per contrastarlo non era combatterlo 
direttamente, così come ancora oggi fanno gli antagonisti, bensì:

COSTRUIRE UN NUCLEO ECONOMICO CENTRALE PUBBLICO
PRIVO DI STASTALI CHE COMANDANO E CONTROLLANO 
BENSI' POPOLATO DA CITTADINI CRITICI ED OPEROSI
CHE PRODUCANO BENI E SERVIZI PER LA COLLETTIVITA'.


Andare CONTRO non porta a nulla. 77 anni sono trascorsi da quel giorno e non s'è concluso 
nulla di buono. Il capitalismo non è mai stato, anzi, così in piena salute come oggi, che 
s'è quasi divorato l'intero mondo. Se davvero vogliamo realizzare un mondo ben fatto 
dobbiamo superare l'ANTICAPITALISMO, l'andare contro il capitalismo, concentrandoci nel 
COSTRUIRE un SETTORE ECONOMICO PUBBLICO PRODUTTIVO, EQUO E SOLIDALE. Allora sì che il 
capitalismo si ridurrà, senza aver dovuto alzare un solo cartello di protesta!

Chiedo ai Presenti di aiutare questo concetto positivo ad emergere e svilupparsi fino a 
piena realizzazione di una nuova FUNZIONE PUBBLICA DEMOCRATICA E PRODUTTIVA non di tasse 
ed ogni genere di atti mancanti di rispetto alle persone (*) bensì di un sacco di buone 
cose per tutti.


Ringrazio e saluto,

danilo d'antonio
laico, nel senso letterale del termine: uno del popolo

monti della laga
italia centrale

339 5014947





(*) ecco ancor oggi il fascismo in piena attività:


###

Scontri davanti alla stazione - la polizia carica gli studenti
Nel mirino soprattutto i ragazzi più giovani. Un manifestante accusa:
"Cercavano di colpire soprattutto le ragazze, alcune le hanno anche inseguite"
http://genova.repubblica.it/cronaca/2011/05/06/news/scontri_davanti_alla_stazione_la_polizia_carica_gli_studenti-15877931/

###

EURISPES: 4 MILIONI E MEZZO DI ITALIANI VITTIME DI ERRORI GIUDIZIARI NEGLI ULTIMI 50 ANNI
Fonte: L’Unità, 5 gennaio 2009
http://www.giustiziagiusta.info/index.php?option=com_content&task=view&id=2771&Itemid=29
http://www.ristretti.it/areestudio/giuridici/studi/eurispes.htm 

###

Morire di carcere: dossier 2000 - 2011
Suicidi, assistenza sanitaria disastrata, morti per cause non chiare, overdose
In 10 anni nelle carceri italiane sono morti oltre 1.700 detenuti, di cui 1/3 per suicidio
http://www.ristretti.it/areestudio/disagio/ricerca/index.htm

###

Lo scippo perfetto sulle strade d’Italia: 14 milioni di multe, 426mila ipoteche, 3,9 
miliardi di incassi
http://www.blitzquotidiano.it/economia/multe-scippo-ipoteche-strade-831965/comment-page-1/#comment-79166

###