[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I: Domanda su valutazioni e prezzi per oro e preziosi e per i beni (?)






Cari Amici, un nuovo quesito mi giunge dall'amica Lidia, che vorrebbe saperne di più in merito alle valutazioni, insomma chi stabilisce i prezzi,  dei vari beni e preziosi. Confido nel vostro aiuto per la risposta. Ciao, Paolo

Caro fratello, ancora non mi è molto chiaro chi stabilisce il prezzo dell'oro nel mondo.

Ho pensato che se ad esempio nel nostro Paese costa 10 mentre in un altro Paese costa 50, chi possiede un po' di oro, va in quel Paese e lo rivende con un incasso di 5 volte superiore al prezzo nel nostro Paese. Ovviamente se un tizio che possiede molto oro è anche lo stesso che ne stabilisce il prezzo nei Paesi del mondo, capisci da solo che si arricchisce in maniera smisurata, se non si tratta di una persona onesta! Che cosa dicono in merito a questo tema gli esperti di economia e finanza?

Inoltre, chi stabilisce il prezzo delle pietre preziose, del petrolio, del metano..ecc..ecc...?

Un abbraccio Lidia


....................

 

Articolo di riferimento pubblicato sul tema:

La differenza fra il valore ed il prezzo – Scrive Silvano Borruso: “Cominciamo con il cosiddetto ‘mercato’ dell’oro. Chi crede che il prezzo ne venga stabilito dalle mitiche ‘domanda e offerta’ vive in un altro mondo. Il prezzo dell’oro viene stabilito giornalmente, alle 11 del mattino, da quattro - cinque signori che anonimamente, e unanimemente, si riuniscono in una delle tante sale del ‘Vaticano’ di Mammona, cioè la City di Londra. Non è dato sapere chi siano costoro, o secondo che criteri decidono il prezzo dell’oro per quel giorno. Non è neanche dato sapere se la decisione parta da loro o se la ricevano da altre fonti. Il ‘mercato’, in altri termini, è truccato. E cosa succederebbe se un bel giorno codesti signori decidessero di stracciarne il prezzo? Se lo chiedano i gonzi convinti ad investire fortune per possedere quel mitico “valore intrinseco”; e si ricordino di Marco Licinio Crasso...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/05/oro-il-valore-del-metallo-senza-valore.html