[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: Re: cortometraggio



Sono d'accordo, l'importante è che ognuno faccia la sua parte, per quello che può, per partecipare al cambiamento culturale che può garantire un futuro alla vita sul pianeta, prima che sia troppo tardi.

Linda

----Messaggio originale----
Da: tuula.haapiainen at virgilio.it
Data: 31-mag-2013 7.25
A: <economia at peacelink.it>
Ogg: Re: cortometraggio

Ovviamente la questione e le cause di fondo dipendono dal mercato, dalla domanda e offerta e del conflitto di interessi insito nelle scelte umane. Il mercato della carne e lo sfruttamento animale convivrà sempre con lo sfruttamento umano. Qualsiasi scelta morale ha alla sua  base una matrice materiale.
t

Il 30/05/2013 17:06, manuela schneider ha scritto:
Ciao, vorrei evitare di guardarlo, non ho bisogno di vedere per non mangiare animali, ma per non condivider qualcosa che non so, giusto per sapere, com'è? 


Il giorno 30 maggio 2013 12:32, Tuula Haapiainen <tuula.haapiainen at virgilio.it> ha scritto:
Brava!
L'ho condiviso sulla mia bacheca fb.
Tutti sanno ma poche sono le persone che se ne importano..Eppure, ormai gli studi oramai  hanno dimostrato ampiamente  la capacità di avere dei sentimenti (oltre il dolore fisico) delle altre specie non di meno che gli umani
ciao
tuula

Il 27/05/2013 19:11, teodolinda.guerra at libero.it ha scritto:

Questo è il mio secondo cortometraggio, di denuncia al consumo di carne:

http://www.youtube.com/watch?v=74E_ulI5pks

Ringrazio chiunque vorrà diffonderlo ai propri contatti, nella speranza, che possa contribuire a fare crescere un po' di consapevolezza.

Linda