[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [Economia] Petizione · Commissione Europea: Puntare i riflettori sul lobbismo nell'UE! · Change.org








Non sono affatto d'accordo sullo sprecare ancora altro tempo per illuminare qualcosa che 
dobbiamo invece toglierci di torno.

Necesse est prendere coscienza che tutto il marcio che abbiamo vissuto negli ultimi 
settant'anni lo dobbiamo al fatto che i cittadini sono stati tenuti lontano, esclusi dai 
ruoli/poteri/redditi del Pubblico Impiego. Proprio in questo modo, avendo intorno dei 
carrieristi pubblici, chi sale al potere legislativo può fare quello che gli pare, quello 
che gli viene suggerito da cricche, elite, lobby e mafie. Senza che i cittadini possano 
capirci mai nulla.

E non c'è referendum o trasparenza che possa rimediare a questa indegna esclusione dei 
cittadini dalla Cosa Pubblica.
Non c'è referendum o trasparenza che possa rimediare all'accaparramento della Res Publica 
ad opera della CASTA DEI CARRIERISTI PUBBLICI.


Sono vent'anni che sollecito chiunque a reclamare il proprio sacrosanto diritto di PARTECIPAZIONE AI 
RUOLI DELLA RES PUBLICA. Se non è stato fatto un minimo di passo avanti lo si deve solo al fatto 
che tutti s'aspettano che a dire una cosa del genere sia un pezzo grosso, un papa, un presidente, uno 
che cammina sull'acqua o voli senza ali, uno che non rutti e non scorreggi, un dio che scenda in terra, 
chissà chi ci si aspetta che cambi il mondo e non una nullità che si trova, come tutti qui, in 
Lista.


Invece di pensare ORA alle cricche, elite, lobby e mafie decidetevi finalmente a prendere coscienza che 
Democrazia vuol dire una sola cosa: condivisione della Res Publica. E' solo il tempo determinato in ogni 
impiego pubblico che può creare un flusso di cittadini che percorra l'intera Cosa Pubblica, 
cittadini che così possono divenire personalmente (senza associazioni che si frappongono per 
tenercene al di fuori) consapevoli dei meccanismi profondi che regolano e dirigono la società.

E di conseguenza questi stessi cittadini possono dirigere con ben maggiore sapienza e 
potenza i politici che ascendono man mano ai ruoli di governo.

La trasparenza è una trappola per tenere i cittadini ancora FUORI dei PUBBLICI POTERI. 
Esclusi dagli impieghi pubblici.

Perdere ORA ancora altro tempo con le mille contingenze quotidiane senza mai mettere mano al 
PUBBLICO IMPIEGO, senza mai manco avvicinarsi a rivedere la CENTRALITÀ PUBBLICA, la Res 
Publica, è qualcosa che non fa onore a nessuno di coloro che in tutti questi anni si son 
sorbiti i miei interventi.


danilodantonio

Civilmente, legalmente, pacificamente,
democratizziamo ogni PUBBLICO APPARATO!

Le lobby, poi, se la daranno a gambe levate, senza manco dovergli fare: BUH!