[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Fw: Fsm 2005 - Pillole da Porto Alegre




----- Original Message ----- From: "Fabio Della Pietra" <f.dellapietra at itaca.coopsoc.it>
To: <pace at peacelink.it>
Sent: Saturday, January 29, 2005 4:31 PM
Subject: Fsm 2005 - Pillole da Porto Alegre


*VENERDÌ 28 GENNAIO 2005*
*Pillole da Porto Alegre*
<http://www.itaca.coopsoc.it/article.php3?id_article=839>
di Alberto Chicayban <mailto:a.chicayban at itaca.coopsoc.it>

www.itaca.coopsoc.it

Con l'esaurimento totale dei posti negli alberghi di Porto Alegre in
questo periodo (ci sono più di un milione di persone in più nella città)
si è creata una buona opportunità per i motel e gli hotel a luci rosse,
trasformati in normali alberghi per ospitare i partecipanti del quinto
FSM. Erano abituati a lavorare con clienti che si trattengono per due o
tre ore, ma hanno dovuto cambiare tutto per permettere il periodo di
ospitalità di una settimana. La decisione è stata pubblicizzata da loro
come segno di buona accoglienza al FSM: "Durante il Forum verranno
interrotte le esibizioni di video porno nelle camere, per rispettare le
diversità fra gli ospiti". Hanno imparato il linguaggio e lo stile del
Forum.

Il governo degli Stati Uniti ha ricordato ieri, a livello ufficiale, ai
suoi cittadini che il paese si sente minacciato dal terrorismo.
Nell'occasione è stata presentata una guida con le procedure in caso di
attentato. Il documento è stato prodotto dal Dipartimento della
Sicurezza Nazionale in partnership con l'Associazione Nord Americana dei
Proprietari di Case e, in caso di attacco, raccomanda all'utenza di
"barricarsi in una stanza interna con poche porte e finestre".
Considerando lo stile credo sia stato scritto da Bush in persona. Che
genio.

L'ex gran rabbino di Israele, Mordechai Eliahu, ha vietato ai fedeli di
cantare sotto la doccia, secondo le notizie del giornale israeliano
Maariv. Gli ebrei possono, secondo l'autorità religiosa, "canticchiare
musiche, ma senza articolare le parole delle canzoni se la composizione
dovesse contenere termini in ebraico", perché quella lingua è sacra per
l'ortodossia israelita. Fin qua si può capire, anche se la cosa è un
tantino strana. Però la chiusura del discorso del rabbino è una perla:
"nel bagno è predominante lo spirito del Male". Se questo non è
fondamentalismo è, sicuramente, un caso da studiare con poca teologia e
tanta Psichiatria.


Fabio Della Pietra
Ufficio stampa
Cooperativa Itaca - Pordenone

Prot. 235


VENERDÌ 28 GENNAIO 2005
<http://www.itaca.coopsoc.it/article.php3?id_article=839>Pillole da Porto
Alegre
di <mailto:a.chicayban at itaca.coopsoc.it>Alberto Chicayban

<http://www.itaca.coopsoc.it>www.itaca.coopsoc.it

Con l'esaurimento totale dei posti negli alberghi di Porto Alegre in
questo periodo (ci sono più di un milione di persone in più nella città) si
è creata una buona opportunità per i motel e gli hotel a luci rosse,
trasformati in normali alberghi per ospitare i partecipanti del quinto FSM. Erano abituati a lavorare con clienti che si trattengono per due o tre ore,
ma hanno dovuto cambiare tutto per permettere il periodo di ospitalità di
una settimana. La decisione è stata pubblicizzata da loro come segno di
buona accoglienza al FSM: "Durante il Forum verranno interrotte le
esibizioni di video porno nelle camere, per rispettare le diversità fra gli
ospiti". Hanno imparato il linguaggio e lo stile del Forum.

Il governo degli Stati Uniti ha ricordato ieri, a livello ufficiale, ai
suoi cittadini che il paese si sente minacciato dal terrorismo.
Nell'occasione è stata presentata una guida con le procedure in caso di
attentato. Il documento è stato prodotto dal Dipartimento della Sicurezza
Nazionale in partnership con l'Associazione Nord Americana dei Proprietari
di Case e, in caso di attacco, raccomanda all'utenza di "barricarsi in una
stanza interna con poche porte e finestre". Considerando lo stile credo sia
stato scritto da Bush in persona. Che genio.

L'ex gran rabbino di Israele, Mordechai Eliahu, ha vietato ai fedeli di
cantare sotto la doccia, secondo le notizie del giornale israeliano Maariv.
Gli ebrei possono, secondo l'autorità religiosa, "canticchiare musiche, ma
senza articolare le parole delle canzoni se la composizione dovesse
contenere termini in ebraico", perché quella lingua è sacra per
l'ortodossia israelita. Fin qua si può capire, anche se la cosa è un
tantino strana. Però la chiusura del discorso del rabbino è una perla: "nel
bagno è predominante lo spirito del Male". Se questo non è fondamentalismo
è, sicuramente, un caso da studiare con poca teologia e tanta Psichiatria.


Fabio Della Pietra
Ufficio stampa
Cooperativa Itaca - Pordenone

Prot. 235

--
Mailing list Pace dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://www.peacelink.it/webgate/pace/maillist.html
Area tematica collegata: http://italy.peacelink.org/pace
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://www.peacelink.it/associazione/html/policy_generale.html