[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Altri quattro accusati dichiarati contumaci a Roma per i tre desaparecidos nell'ESMA





Nell'udienza di oggi a Roma il giudice per le udienze preliminari Marco Mancinetti ha dichiarato contumaci quattro dei sei alti ufficiali della Marina argentina accusati del sequestro e della morte dei desaparecidos italo-argentini Angela Aieta, Giovanni Pegoraro e sua figlia Susanna.

I quattro sono: Alfredo Astiz, Antonio Vanek, Jorge Acosta ed Hector Febres. Tutti avevano fatto sapere di non riconoscere la giurisdizione italiana.

Jorge Vildoza, latitante dal 1985, era già stato dichiarato contumace in una delle precedenti udienze. (*)

La richiesta di rinvio a giudizio del P.M. Francesco Caporale riguarda anche l'ex ammiraglio Emilio Massera. Il gup Mancinetti ha nominato oggi un perito che dovrà esaminare la documentazione medica - arrivata dall'Argentina - secondo cui Massera sarebbe impossibilitato di essere presente nel giudizio a causa delle sue condizioni di salute. Non e' escluso che il magistrato accolga in seguito la richiesta delle parti civili di stralciare la posizione di Massera e di ordinare una perizia che stabilisca le reali condizioni di salute dell'ex ammiraglio argentino.

Il gup Mancinetti ha rinviato l'udienza al 16 novembre prossimo.


(*)

Un'altra udienza a Roma per tre desaparecidos nell'ESMA
Latina, Peacelink, 28-09-2005
http://lists.peacelink.it/latina/msg06734.html

Argentina: prime udienze a Roma per i tre desaparecidos nell'ESMA
Peacelink, 13 giugno 2005
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_11371.html