[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

INCONTRO CON LUI SEPULVEDA



IL CENTRO PER LA PACE / 3 giorni per tenere alto "Il potere dei sogni"
LUIS SEPULVEDA A BOLZANO
Omaggio della città di confine ad un grande scrittore di frontiera

Luis Sepulveda, il grande scrittore cileno, dal 26 al 29 di marzo sará
ospite del Centro per la Pace del Comune di Bolzano per un "omaggio" alla
vita e all'opera lettereraria di uno dei romanzieri più amati, autore di
opere famose come "La gabbianella e il gatto", "Il vecchio che leggeva
romanzi d'amore", "Il mondo alla fine del mondo".

Dopo l'omaggio ad altri protagonisti della pace, della cultura e della
difesa dei diritti umani (fra gli altri Rigoberta Menchù, frei Betto,
Ryszard Kapuscinski, Enrique Dussel...) il Centro per la Pace del Comune di
Bolzano con Sepulveda vuole onorare l'opera letteraria di uno scrittore che
ha sempre impastato i suoi racconti con la storia, con la vita.
La visita di Sepulveda a Bolzano inizia la sera di
mercoledì 26 con la proiezione del documentario di Sepulveda sulla
Patagonia "Corazon verde", premiato a Venezia nel 2003.
La mattina di giovedì 27 nella sede della Libera Università di Bolzano
()piazza Sernesi)  verrà inaugurata la mostra del fotografo argentino
Daniel Mordzinski "Luce, ombra, rispetto" che racconta Sepulveda attraverso
i viaggi.
Alle 18, nell'aula magna dell'Università ci sarà l'incontro pubblico con
una intervista che Rodrigo Rivas, economista (fu deputato cirofrileno con
Unidad Popular durante il govero Allende) farà a Sepulveda sul tema che fa
da sfondo all'evento: "Il potere dei sogni",
Venerdì 28 marzo l'omaggio a Sepulveda terminerà nella splendida cornice di
Castel Mareccio con un concerto acustico di Cisco (ex cantante dei Modena
City Ramblers) e una lettura di poesie della compagna di Sepulveda Carmen
Yañez.

Tutti gli incontri hanno ingresso gratuito