[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Fw: Il COPINH in Honduras chiede la riconversione della tristemente famosa base di Palmerola




 
----- Original Message -----
From: alba
Sent: Tuesday, July 08, 2008 6:41 PM
Subject: Il COPINH in Honduras chiede la riconversione della tristemente famosa base di Palmerola

Informo che il COPINH, assieme ad una coordinazione continentale, organizzera' il II Encuentro Hemisferico Frente la Militarizacion, dal 3 al 6 ottobre del 2008 in Honduras, subito prima del Foro Social de las Americas che si terra' in Guatemala e di cui il II incontro emisferico e' parte integrante.     (in allegato l'invito)
 
Per maggiori informazioni:
 
saluti dall'Honduras
alba
 

 

 

Il Consejo Cívico de Organizaciones Populares e Indígenas de Honduras (COPINH) ha emesso un comunicato stampa in cui si denuncia l'illegalità della base militare nordamericana di Palmerola. Questa base è diventata tristemente famosa durante gli anni 80, quando svolse il ruolo di testa di ponte per l'amministrazione Reagan contro il governo sandinista di Daniel Ortega.
Ora il COPINH chiede:
- Una volta ancora esigiamo l'eliminazione di questa base, in quanto significa una violazione alla sovranità nazionale, oltre ad essere una violazione alla Costituzione della Repubblica.
- Il COPINH appoggia la decisione di convertire Palmerola in un aeroporto internazionale civile, con fini pacifici e di sviluppo, dato che la militarizzazione e la guerra non portano benefici all'umanità, ma solo desolazione, povertà e morte.
- Il COPINH condanna il blocco continentale contro le popolazioni latinoamericane attraverso la quarta flotta nordamericana, con il proposito di intimorire i popoli nelle loro lotte emancipative e garantire l'imposizione di piani e trattati per spogliare i popoli delle proprie risorse naturali.
- Il COPINH denuncia l'intenzione del governo imperialista diretto dal signore della guerra, George Bush, di aprire nuove basi militari sul territorio honduregno, in modo particolare a Puerto Lempira, Dipartimento di Gracias a Dios ed a Los Llanos de San Antonio, municipio de Marcala, Dipartimento di La Paz. Questo fatto porterà maggiori violazioni ai diritti umani e viola apertamente i diritti delle popolazioni indigene ed il  Trattato 169 della ILO.
- Il COPINH lancia un appello al popolo honduregno per riscattare e difendere il nostro territorio seguendo l'esempio di Lempira, il nostro eroe nazionale ed appoggiare senza riserve l'intenzione di trasformare Palmerola in un aeroporto civile internazionale, dato che Palmerola è territorio honduregno, senza farsi manipolare dai gruppi dell'oligarchia traditrice e vendepatria
                   
© (Testo Giorgio Trucchi  - Lista Informativa "Nicaragua y más" di Associazione  Italia-Nicaragua - www.itanica

 



Posta, news, sport, oroscopo: tutto in una sola pagina
Crea l'home page che piace a te!.